Il 1° Maggio a Collemeto tutti in bicicletta insieme ai volontari della FIDAS

Anche per quest’anno il 1°Maggio la Fidas, Associazione Leccese Donatori Volontari di Sangue Sez. di Collemeto ha organizzato il tanto atteso e consueto appuntamento “Collemeto in Bici”, una divertente passeggiata in bicicletta non agonistica, finalizzata alla promozione della donazione volontaria periodica e gratuita del sangue. Aperta a partecipanti di tutte l’età a partire da 0 fino a 100 anni,  la manifestazione  avrà inizio alle ore 9,00 con ritrovo in P.zza Italia a Collemeto, dove dopo essersi...

Solitudine - Loneliness

Archivio video
img poloL’Istituto Comprensivo Polo 3 ha fortemente  maturato la necessità di attivare percorsi finalizzati alla promozione della comunicazione linguistica nei suoi aspetti interculturali e nell'innovazione metodologica, anche con attività propulsive all’introduzione di nuove metodologie e pratiche didattiche con il supporto delle nuove tecnologie.
Tutto ciò significa attenzione costante verso l’importanza e l’apprendimento delle lingue straniere, documentato dalla “Giornata Europea delle Lingue Europee” cui la scuola puntualmente aderisce.E’ operativo al suo secondo anno il progetto verticale “Give me Five”, gratuito, con madrelingua inglesi destinato a tutti gli alunni delle classi V della Scuola Primaria e alle classi  II e del III  della Scuola Secondaria di primo grado “Giovanni XXIII”. Si tratta della presenza in classe di un docente di madrelingua al fine di potenziare le abilità linguistiche (listening, speaking, reading and writing) dei ragazzi in vista delle certificazioni Cambridge. Come esito di queste esperienze, numerosi alunni dell’I.C. Polo 3 hanno già conseguito certificazioni linguistiche attestanti livelli di competenza che vanno dal livello Starters nella scuola primaria  a quello A2 del QCER nella Scuola Secondaria.Con l’introduzione dei madrelingua in classe l’obiettivo di quest’anno mira più in alto: aumentare il livello e il numero delle certificazioni, dando alle famiglie l’opportunità di costruire per i propri figli un percorso gratuito di eccellenza, e fornire occasioni per simulare le varie tipologie di prove INVALSI di lingua inglese.La novità di quest’anno è che al potenziamento della lingua inglese si aggiunge l’introduzione di attività afferenti la metodologia CLIL che gli alunni possono svolgere in modalità blended, supportati dalla LIM e dalla piattaforma Fidenia.Il progetto E-Twinning “A trip to London”, avviato all’inizio dell’anno, ha fortemente incentivato la costruzione di reti di scuole finalizzata a condividere risorse umane e materiali ed esperienze e, anche, lezioni CLIL tra classi o gruppi di studenti di scuole diverse. L’attivazione di percorsi CLIL permette la riflessione condivisa tra i docenti sulle best practices nazionali o internazionali, dall’utilizzo di tecnologie multimediali e di tecniche comunicative multimodali.Gli alunni, da parte loro, a vari livelli, possono usare Apps e Byod per studiare, esercitarsi, realizzare prodotti multimediali, contribuire al Giornale digitale d’istituto, costruire PPT, Blogs, perseguendo così la promozione della lingua inglese come lingua della comunicazione e dello sviluppo interculturale e di cittadinanza, in chiave europea.La progettazione aggiuntiva di potenziamento della lingua inglese in ottica verticale con i successivi ordini di scuola è abbinata ad un utilizzo sempre aggiornato delle ICT nella didattica che i ragazzi scoprono nella pratica quotidiana e integrano con i propri saperi informali e non formali.Il Polo 3 offre una dimensione pluriculturale e plurilinguistica nelle scelte operate negli anni con l’integrazione nel curricolo, fin dal primo anno della scuola primaria di ben tre ore di lingua inglese e del laboratorio di bilinguismo di lingua francese, rispettando un approccio ludico con tecniche di gamification.
diretta streaming definitivaaaaaaa
  1. Editoriali
  2. Lettere al direttore

Nel 2016 ogni galatinese ha speso circa 540 euro alle slot machine

azzardoOrmai in Italia tentare la fortuna tra lotterie, superenalotto, gratta e vinci, scommesse sportive, gioco online, lotto e soprattutto macchinette significa bruciare circa 95 miliardi. Dati ufficiali che sono stati resi pubblici da un’inchiesta del Gruppo Gedi. Dati che fanno ancora più impressione se si pensa che sono giochi pubblici e legali quasi tutti gestiti dal Monopolio dello Stato e i miliardi basterebbero a coprire due manovre economiche. La “ludopatia” è un problema ormai all’ordine del giorno, da diversi anni sono in crescente aumento le persone malate o giocatori patologici. Leggi tutto...

La giovane Rita Miri di Noha a Strasburgo, vincitrice del Concorso Europeo “Alessio Solinas”

rita miriRiceviamo e pubblichiamo con estremo piacere la testimonianza di una ragazza di Noha, Rita Miri, che ha vinto uno stage presso il Parlamento Europeo, giungendo prima al Concorso Europeo “Alessio Solinas”, grazie anche all’esperienza maturata presso il Centro di Aiuto alla Vita Casa Betania gestita con grande impegno da Don Francesco Coluccia.

L’esperienza del viaggio a Strasburgo, durante il quale ho avuto modo di visitare il Parlamento Europeo, è il frutto di un percorso all’interno del Movimento Per la Vita, che da alcuni anni frequento, in quanto è presente anche a Noha con il Centro di Aiuto alla Vita Casa Betania. Il Movimento si propone di promuovere e di difendere il diritto alla vita e la dignità di ogni uomo, dal concepimento alla morte naturale. Leggi tutto...
  1. Edicola
  2. Meteo