trenoPoco prima delle 17.30, con circa ottanta tra pendolari e qualche turista sul treno che da Lecce conduce a Galugnano, il forte impatto. Per fortuna solo feriti, una quindicina, in tutto. Questo quanto ha fatto sapere l’Asl di Lecce, dove sono stati condotti coloro che hanno avuto necessità di cure mediche, fra cui un macchinista. Per fortuna solo contusioni ed escoriazioni.
Cinque sono stati trasportati subito al pronto soccorso del “Vito Fazzi”: sono in condizioni definite dai medici “non gravi”. Si tratta di un uomo di 74 anni e di una donna di 40, che hanno riportato entrambi un trauma toracico chiuso (sospette contusioni costali). Una 20enne, invece, ha subito un un trauma cranico minore (con sé aveva anche un bimbo piccolo, illeso), mentre il marito ha riportato un'abrasione a un occhio. Trauma contusivo a un piede, invece, per una donna di 60 anni. In serata sono poi diventati sette i feriti al "Fazzi". Si sono aggiunti, infatti, un'altra donna e un bambino, ma anche in questi casi senza per fortuna aver riportato ferite gravi. Al pronto soccorso del "Santa Caterina Novella" di Galatina, invece, sono stati trasportati tre giovani. Sempre per contusioni, con codici verdi. Quello che è accaduto lo spiega in una comunicazione Ferrovie del Sud Est. “Uno dei due convogli – illustra la nota - era fermo al segnale di ingresso della stazione di Galugnano, mentre l’altro è partito in direzione Lecce non rispettando il segnale rosso”. Confermata la bassa velocità, da cosa sia dipeso esattamente il problema, resta però da capire appieno. Fse ha avviato un’inchiesta interna che correrà parallela a quella che aprirà la Procura. Ciò che non corre parallelo, di certo, sono i binari. Ritorna così alla ribalta la piaga del binario unico.

Primo consiglio comunale di Galatina dell'amministrazione Amante

Archivio video
nuovo banner

Nuovi sapori col gusto della tradizione, e da oggi anche comodamente a casa tua

pizzicheria pastiadomicilio webEtnica, molecolare, fusion, fingerfood, streetfood, trashcooking etc.. : anche l’arte culinaria segue tendenze e mode che di anno in anno si rinnovano e moltiplicano. Leggi tutto...