violenza femminileAncora una volta atti violenti nei confronti di una donna. I Carabinieri di Soleto, hanno deferito in stato di libertà per reato di maltrattamenti in famiglia (art.572) un 44 di origini albanesi e residente a Soleto. L’uomo, da circa un anno, aveva nei confronti della moglie un atteggiamento violento, attraverso ripetute aggressioni verbali, percosse e minacce.

Nella serata dello scorso venerdì 24 novembre, a seguito di un ulteriore episodio, la malcapitata veniva trasportata dal 118 presso il pronto soccorso dell’ospedale di Galatina dove gli veniva riscontrata una diagnosi di “dolore sternale dopo percosse da persona conosciuta”, giudicata guaribile in 3 giorni. La donna dopo aver denunciato il marito è stata accompagnata presso una struttura protetta, dove attualmente risiede insieme alla figlia minorenne.

Solitudine - Loneliness

Archivio video
cinque-x-mille-comune-galatina