remagiA partire dalle ore 17.00 – ingresso da via Donatello, a due passi dal centro del paese, i magi a Noha arrivano a cavallo, seguendo i bagliori della stella slanciata sulla Bet-Lèhem nohana, “casa del pane”. Ma anche gli altri visitatori delle scene pastorali son Magi: vengono da un viaggio e meritano accoglienza, ristoro, sollievo.

Qui troveranno sorrisi, melodie d’Oriente, pucce appena sfornate, tepore da alito di bue asino e altro bestiame, e calore di brindisi alla salute di qualcuno o di qualcosa. Come i primi, anche i novelli Magi si attarderanno, forse per decrepiti pregiudizi, a cercar dimore regali, anzi fastosi palazzi baronali.  

Ma presto s’accorgeranno che il bello si annida spesso tra mura diroccate, torri vetuste e affreschi scrostati. I veri re, spesso, nascono in capanne.

articolo di Antonio Mellone tratto dal sito www.noha.it

Solitudine - Loneliness

Archivio video