legalità cgilAi nastri di partenza la quarta edizione delle Giornate del Lavoro, la festa nazionale della Cgil che il sindacato confederale terrà anche quest’anno a Lecce dal 15 al 17 settembre. La manifestazione si apre ufficialmente venerdì 15 alle 16.30 nel Teatro Apollo in via Trinchese a Lecce.

All’inaugurazione parteciperà la segretaria generale della Cgil Susanna Camusso. Dopo i saluti di Valentina Fragassi, segretaria generale della Cgil di Lecce, interverranno: il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano; il presidente della Provincia, Antonio Gabellone; il sindaco della città Carlo Salvemini. Modererà il dibattito il giornalista Altero Frigerio.

“Le Giornate del Lavoro rappresentano ormai un appuntamento importante della nostra azione sindacale ma assieme sono anche un momento di socializzazione attorno ai valori e alle sensibilità della Cgil: - sottolinea il Segretario generale Cgil Puglia Pino Gesmundo - il lavoro, i diritti di cittadinanza, la legalità, la cultura, le arti visive, la musica. Con il programma degli eventi costruiamo un ponte tra una storia importante, che è quella del più grande sindacato italiano e il ruolo che ha sempre svolto per la democrazia e lo sviluppo nel Paese, e un futuro che vogliamo costruire soprattutto per i giovani fatto di dignità del lavoro, di conoscenza, di libertà”.

“Vogliamo uscire dai confini leccesi valorizzando le potenzialità di questo territorio. – dichiara la segretaria generale della Cgil Lecce, Valentina Fragassi - Lecce con le Giornate del Lavoro assume un profilo nazionale ed europeo all’interno del dibattito sul lavoro. Ci aspettiamo che emergano delle proposte e dei percorsi condivisi per uscire dalla crisi e creare sviluppo. Ci auguriamo quindi che le Giornate del lavoro rappresentino un momento di confronto sul futuro del paese. Futuro del quale i lavoratori devono essere protagonisti: la Cgil è impegnata e pronta a dare il proprio contributo. Ragionando non di disinvestimento sul lavoro, ma di investimento per creare lavoro”.

Al centro i temi del lavoro, dei diritti e delle grandi trasformazioni sociali ed economiche. Il titolo della quarta edizione è “Il futuro del lavoro dopo l’era della disintermediazione”.

Nel corso delle tre giornate si svolgeranno incontri e dibattiti con ospiti del mondo politico e sindacale, rappresentanti delle istituzioni, lavoratori e studiosi, che si terranno nelle piazze, nei palazzi storici e nelle sedi istituzionali del centro storico. In contemporanea, a ridosso del borgo antico, sono in programma iniziative e dibattiti promossi dalle categorie della Cgil e dalle associazioni alle tre “Porte” storiche delle città (Porta Napoli, Porta Rudiae, Porta San Biagio) (in allegato i due programmi completi).

Subito dopo l’inaugurazione si dà avvio all’intenso programma di dibattiti ed eventi culturali che si protrarrà fino a tarda sera e interesserà diverse location.

Ecco il programma di venerdì 15 settembre degli appuntamenti successivi all’inaugurazione delle 16.30:

 


Dibattiti nel centro storico

ore 19.30 - Castello Carlo V - Sala Maria D’Enghien

a cura di Paolo Borrometti, giornalista

NON È UN’ECONOMIA PER GIOVANI

Francesco Boccia, presidente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati

Innocenza Cipolletta, presidente Assonime

Gianna Fracassi, segretario confederale Cgil

modera: Adriano Biondi, giornalista

ore 21.30 - Castello Carlo V - Sala Maria D’Enghiem

a cura di Paolo Borrometti, giornalista

WELFARE, L’EQUILIBRIO DEL BENESSERE

Gianfranco Poledda, Group HR Director Research Hospital Humnitas

Giancarlo Ruscitti, capo dipartimento salute Regione Puglia

Rossana Dettori, segretario confederale Cgil

modera: Luca Patrignani, giornalista

Dibattiti alle “Porte di Lecce”

ore 19.30 - Porta Napoli

LOST GENERATION – GIOVANI, LAVORO E DIRITTI

a cura di Cgil Lecce

Maria Giorgia Vulcano, coordinatrice Dipartimento Politiche giovanili Cgil Puglia

Silvia Miglietta, assessore Politiche attive del lavoro e Politiche giovanili del Comune di Lecce

prof. Gianluigi De Gennaro, delegato del Rettore allo Sviluppo della creatività e responsabile scientifico BaLab all’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”

Valentina Fragassi, segretario generale Cgil Lecce

modera: Gabriele De Giorgi, giornalista

ore 21 - Porta Rudiae

LAVORO DI STAGIONE E I SUOI DIRITTI

a cura di Filcams Cgil

Parteciperanno rappresentanti delle istituzioni e associazioni

Eventi culturali

ore 18.30 - Castello Carlo V – Sala Maria D’Enghien

inaugurazione della mostra

DONNE E LAVORO. 12 SCATTI DI CECILIA MANGINI

Cecilia Mangini, regista e fotografa

Vincenzo Vita, presidente AAMOD

A seguire proiezione film

BRINDISI 65

ESSERE DONNA

TOMMASI

UN VIAGGIO A LIPARI

ore 20 - Chiostro ex Convento dei Teatini

inaugurazione della mostra

BRUNO TRENTIN 10 ANNI DOPO

ore 21 - Chiostro ex Convento dei Teatini

spettacolo musicale/teatrale

È TUTTO LORO QUELLO CHE LUCCICA

a cura di e con: Carlo Albè

Mattia Nardin, voce e chitarra

ore 21 - Teatro Romano

Spettacolo teatrale

DITA DI DAMA

tratto dal romanzo di Chiara Ingrao

con Laura Pozone, attrice

ore 22 – Piazza Sant’Oronzo

concerto

BANDABARDÒ

ore 22.30 – Teatro Romano

SACCO E VANZETTI di Giuliano Montaldo

CIPPUTI GINO di Tatti Sanguineti (e Altan)

ore 23 - Chiostro ex Convento dei Teatini

NOTTE BIANCA BRUNO TRENTIN

Proiezione di film e video inediti dell’Archivio Storico Cgil e dei film:

CON LA FURIA DI UN RAGAZZO di Franco Giraldi

I TRENTIN UNA FAMIGLIA IN ESILIO di Manuela Pellarin

I GIOVANI. IL LAVORO. LA CRISI di Carlo Bolli e Ugo Gregoretti

Di seguito il programma di sabato 16 settembre

Dibattiti nel centro storico

ore 11.00 - Officine Cantelmo

Lectio magistralis

L’IMPATTO BIOLOGICO DELLE DISEGUAGLIANZE

A cura del prof. Paolo Vinesi, presidente di Epidemiologia Ambientale – Imperial College London

ore 12.00 - Officine Cantelmo

a cura di Paolo Borrometti, giornalista

FINE LAVORO MAI

Marco Leonardi, Consigliere economico Palazzo Chigi

Angelo Pandolfo, docente di Diritto del Lavoro Università di Roma “La Sapienza”

Roberto Ghiselli, segretario confederale Cgil

modera: Carmen Santoro, giornalista

Olimpia S.B.V. Galatina vs Orthogea Ostuni

Archivio video

Nuovi sapori col gusto della tradizione, e da oggi anche comodamente a casa tua

pizzicheria pastiadomicilio webEtnica, molecolare, fusion, fingerfood, streetfood, trashcooking etc.. : anche l’arte culinaria segue tendenze e mode che di anno in anno si rinnovano e moltiplicano. Leggi tutto...