bunner 2017Poco più di un mese ancora di tempo, per partecipare alla X edizione del Premio Nazionale di Poesia indetto a Taranto-Carosino. Lo slittamento dei termini, precedentemente fissati per il 15 gennaio, si è reso necessario soprattutto per dare la possibilità di prendere parte agli studenti delle scuole superiori, severamente impegnati tra i banchi dopo la ripresa dalle vacanze natalizie. Nato soprattutto per risvegliare la coscienza poetica di tanti autori in pectore, questa selezione poetica si è via via imposta negli anni sia per le tematiche trattate che per la serietà del concorso stesso, facendo registrare sin dal suo esordio una crescita costante e di rappresentare sicuramente uno dei concorsi poetici più ambiti del territorio.

Il tutto grazie all’impegno costante del Centro Culturale Comunic@re operante da circa quindici anni e sviluppatosi sotto l’ala della Parrocchia di Carosino, cui anche il nuovo parroco don Filippo Urso sta dando il proprio prezioso contributo. Grazie a questa maturata esperienza, l’attività del sodalizio Comunic@re,  ancora una volta si ripropone all’attenzione attraverso una tematica che trae spunto dal nome dato all’Anno Pastorale Parrocchiale di Carosino a. 2017-18. “Insieme in cammino, come testimoni di Cristo”. Il concetto scelto, risulta essere tutt’altro che esclusivamente “religioso”,  ma estensivo della coscienza personale di tutti:  credenti, laici e persino atei che siano.  I diversi orizzonti di confronto, che vanno appunto esplicitati in versi poetici,  risiedono già nella prima parte del titolo del concorso, così come sono estremamente palesi i richiami, per chi vuole, ad un occasione molto particolare, come quello sull’essere testimoni del Risorto, attraverso la propria vita. Per tutti esiste comunque quel camminare quotidiano dell’uomo di oggi il quale,  non può prescindere da utilizzare quell’avverbio “insieme”, che richiama e sta a indicare esplicitamente compagnia o convivenza, ovvero stare con “l’altro”.

L’uomo di fede, in più, come suggerisce la stessa la seconda parte della tematica, è invitato a un percorso che si fa pellegrinaggio più che fisico soprattutto intimo e negli spazi del proprio cuore, in modo da rimuovere le tante incrostazioni provocate dall’invidia, dai sentimenti di orgoglio, portati a danno degli altri.  Tutti concetti come si vede, non solo religiosi ma persino laicamente pieni di verità e da esprimere poeticamente in questo contesto, non essendo affatto distanti tra loro ma, anzi, complementari. Al bando, la cui iscrizione è gratuita, possono partecipare anche gli under 18 anni (studenti delle scuole superiori e delle III classi di scuola media). La scadenza di invio degli elaborati è stata come si diceva prorogata al 28 febbraio prossimo (farà fede il timbro postale). Per ogni ulteriore informazione e per scaricare bando e domanda, basta visitare il sito www.parrocchiacarosino.it o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Solitudine - Loneliness

Archivio video
cinque-x-mille-comune-galatina