associazione giorè giovani realtàIl 3 gennaio 1996 veniva costituita in Galatina l’associazione culturale GioRè – Giovani Realtà. Come si potrebbero riassumere 22 anni di attività?  Guardandosi intorno e constando che i tanti bambini e giovani, oggi  adulti, hanno ancora nel cuore un posto per GioRè. I principi ed i valori nei quali l’associazione ha sempre creduto sono stati trasmessi attraverso le diverse attività ed eventi promossi dalla stessa. Le doti artistiche di alcuni ragazzi  sono state coltivate e potenziate a tal punto che alcuni di loro, spinti dalla passione , hanno sviluppato, in seguito, il proprio talento  perfezionandosi  tanto da  far diventare la musica, il proprio lavoro. Antonio Ancora, Francesco Bovino, Stefano Carlino, Stefano Luigi Mangia,  Danilo Morello, Ettore Romano, Carmine ed Isabella Tundo ( La municipàl ).

L’Associazione era ed è tuttora un punto di riferimento importante nella nostra città. Continua a svolgere la propria attività nei settori di  beneficenza, promozione e valorizzazione della cultura, dell’arte e della musica; tutela dei diritti civili ed ogni altra attività inerente il tempo libero dei giovani e dei bambini.Nei 22 anni sono racchiuse dieci edizioni di eventi pro Unicef in collaborazione con tutte le scuole di ogni ordine e grado e convegni sui diritti umani; tredici edizioni del festival nazionale “Giovani Realtà” con importanti borse di studio presso la scuola internazionale di Mogol, tante volte ospite nella nostra città, dando la possibilità di frequentarla a ben 14 ragazzi ; selezioni per Bravo Bravissimo con la costante presenza di Cino Tortorella; 22 Concerti di Natale,ed ancora convegni su temi di attualità, incontri , saggi, relazioni umane che scaldano il cuore come quella di oggi con gli ammalati del P.O. S. Caterina Novella e di ieri con gli anziani ,ospiti presso la casa di riposo  Galluccio.Impegno costante e duraturo nel tempo fatto di tante emozioni e di calore umano trasmesso a chi frequenta i diversi corsi e a chi ascolta le voci degli artisti partecipanti ai diversi eventi proposti dall’Associazione.

Racconto solo l’intenso programma del mese di dicembre che ha coinvolto scuole, associazioni, amministrazione comunale, docenti ed allievi dell’associazione, cosi intensi da far avere l’idea di quello che è stato realizzato in tanti anni, afferma la presidente M. Gabriella Noia.L’1 dicembre  è stata realizzata la terza edizione dello spettacolo “Noi siamo il mondo” presso il teatro Tartaro, con raccolta fondi  di euro  931.00 a sostegno delle adozioni e dei progetti proposti da fra Ettore Marangi  , missionario in Africa. L’evento ha visto la partecipazione di numerosi artisti di diverse culture  che hanno coinvolto il pubblico per originalità e bravura. 

L’11 dicembre c’è stato  il Convegno sull’articolo 29 della Dichiarazione universale  dei diritti umani: la “Responsabilità” al quale hanno partecipato: l’assessore alle politiche sociali e dell’integrazione del Comune di Galatina, dott. Antonello Palumbo  e il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale dei minori di Lecce, dott.ssa M. Cristina Rizzo . Durante il convegno sono stati premiati i disegni più significativi del concorso sui diritti che l’associazione aveva indetto per le classi quinte dei tre istituti comprensivi di Galatina e frazioni . Il 17 dicembre, in collaborazione con il Comune di Galatina, animazione canora    dei bambini e ragazzi dell’associazione   che hanno percorso, accompagnati dalla propria  famiglia, le strade del  centro storico della nostra città fino a giungere al villaggio di babbo Natale e concludere con una performance canora.Il 25 dicembre si è svolta la XXII° edizione del Concerto di Natale nella chiesa di S.Biagio dove ad immergere nella spiritualità del Natale, i tantissimi fedeli presenti, oltre alla coinvolgente voce dell’attrice M. Magherita Manco, sono state le belle voci di: Tyna M.Casalini, Stefania Sedile, Ettore Romano,  Antonio Ancora, Eleonora Galante, Elisa Romano ed ancora gli allievi  del corso di canto diretto dal M° Ettore Romano: Giorgia Chezzi, Caterina Luceri accompagnata alla chitarra da Benedetta Margari,  Ginevra Beccarrisi, Alessandra Colazzo,  Alba De Biasi, Mariasole De Mitri,  Marta Marinosci, Giorgia Negro, Antonio Perrone, il coro di voci bianche.

I maestri: Silvia Boccadamo, Luigi Russo, Ettore Romano ed Antonio Sedile hanno accompagnato le diverse interpretazioni .In collaborazione con l’Associazione Age ed il CSI due appuntamenti importanti per le famiglie: Il 27 dicembre: “ I   racconti del focolare”, lettura di tre fiabe arricchite da immagini ed accompagnamento musicale presso Hamarcord  ed il 29 una bella tombolata presso la sala francescana della cultura della Basilica di S.C aterina.Come si possono raccontare  22 anni di attività?

Solitudine - Loneliness

Archivio video