mattarellaC'era anche due anni fa in situazione non molto diversa, la sua storia non si distingueva molto da quella aggiornata ad oggi. La persona era la stessa, doti umane uguali. Che io ricordi il suo nome rientrava tra i papabili, ma non se ne fece nulla, preferirono agitarsi molto, o finsero di farlo, per proclamare Re Giorgio come salvatore unico della patria. Ora ci sono riusciti, hanno nominato Sergio Mattarella presidente della Repubblica. È forse l'unica personalità con un passato politico di cui nessuno riesca a dire nulla di cattivo ed incisivo. Add a comment
tsiprasSi può vincere in tanti modi e nei casi in cui la vittoria è quasi schiacciante ci sono degli aspetti da considerare, non prima di aver festeggiato, naturalmente. In primo luogo, la vittoria, come azione astratta nel pensiero sociologico, presuppone non solo grandi numeri e forza ma dipende anche da altre variabili come la pazienza, il coraggio, la rapidità. Add a comment
123456E’ giusto e sacrosanto che uno Stato tuteli la libertà di parola. E’ d’obbligo però comprendere che non siamo liberi di dire tutto ciò che vogliamo. Che le parole siano già delle azioni che producono effetti immediati, al pari di un’azione fisica, lo sperimentiamo quotidianamente soprattutto quando riceviamo un insulto: la parola ci definisce, ci contestualizza, ci colloca in un ruolo particolare e questo lo avvertiamo in modo particolare quando siamo insultati o apostrofati in una maniera che non ci appartiene. Add a comment
rc autoRimbalzano su galatina2000 e su altri notiziari i dettagli su un'operazione della polizia stradale che in un'attività di controllo hanno trovato numerosi veicoli in circolazione privi di assicurazione. Analoghe notizie si trovano su altri organi di informazione di tutta Italia. Dai dati in suo possesso l'associazione delle imprese assicuratrici ha calcolato che in Italia vi sono almeno quattro milioni di veicoli che non sono assicurate per i danni causati a terzi durante la circolazione. Add a comment
euroTra quindici mesi ricorrerà il ventesimo anniversario dell’entrata in vigore della legge 108 del 1996, la legge sull’usura. Quindici mesi per chi frequenta i tribunali non sono lunghi, sono spesso il tempo che intercorre tra due udienze, spesso un tempo che non produce nessun risultato, nessun avanzamento nella procedura, un tempo, quindi, quasi trascurabile. Add a comment
charlie hebdoA pochi metri dalla Bastiglia, in una piccola strada nell’XI Distretto di Parigi, da qualche giorno si trova il capolinea della libertà di pensiero. Quella libertà violentemente e barbaramente soffocata da un’azione militare in piena regola che ha prodotto un’autentica strage, sterminando non solo un modo di pensare ma anche e soprattutto un modo di proteggere, attraverso il sorriso della satira, l’indipendenza e l’autonomia del pensiero stesso.
Add a comment
stop omofobiaVi è un adagio nel libro del Qoelet che recita: “Nihil sub sole novum”. Niente di nuovo sotto il sole. Niente di nuovo anche sotto il nuovo sole del 2015. Soprattutto per quanto riguarda, in Italia, una delle minoranze più discriminate: quella degli omosessuali. Proprio in questi giorni (3 Gennaio), tramite il giornale online “La Repubblica” si viene a sapere che la Regione Lombardia ha patrocinato un convegno omofobo organizzato da alcune associazioni fondamentaliste cristiane al quale prenderà parte anche il presidente della Regione R. Maroni. Add a comment
buon-2015Non è stato un anno facile. Per nulla. Non lo è stato per tanti motivi diversi, tutti estremamente complessi e  delicati. Sforzarsi di trovare  un  colpevole è prassi assai sterile e evanescente, e non trattandosi di un giallo, anche inutile.  Lasciamoci alle spalle questo duemilaquattordici soffermandoci  sulla prospettiva consolatrice che almeno le Parole pronunciate nel tempo, possano aprire porte di occhi stanchi e demotivati. Add a comment

Solitudine - Loneliness

Archivio video