La serata era ideale, di mezza estate, la piazza piena, sul palco si alternavano i candidati della lista “SOCIALISTA” che esprimevano le loro idee e il loro programma per catturare il voto. In quella piazza insomma si parlava del più e del meno e tanto per fare un esempio: Add a comment
manifestiChe cosa significa che in una città come la nostra alle elezioni comunali si presentino sei candidati alla carica di sindaco, con al seguito 27 liste e ben 425 candidati al posto di consigliere? E’ evidente che il corpo elettorale è alquanto frammentato e diviso e non è in grado di esprimere in prima battuta due o tre candidati intorno ai quali coagulare il proprio consenso. La frammentazione è di per sé un sintomo politico positivo perché vuol dire che sono diversi gli interessi che chiedono di essere difesi, e questo è di solito il riflesso di una società molto vivace. Add a comment
Non c’è più quell’aria consumata, quell’aria che sa di chiuso che precede l’inizio di ogni campagna elettorale, quando si apre una volta ogni tanto. Ora è piena di militanti, a volte strapiena da non contenerli tutti. E allora qualcuno va fuori a fumare, a parlare, a pensare. Add a comment
matteo spada 1Noi dell’Associazione Commercianti e Imprenditori di Gallipoli, lo scorso anno abbiamo fatto un sondaggio riguardo la possibile chiusura di Corso Roma. Una sorta di referendum interno in cui la maggior parte dei nostri iscritti era favorevole alla sua chiusura per rendere fruibile tutto il corso alle migliaia di turisti presenti nei mesi estivi e realizzare così una maxi area pedonale. Add a comment
twigaIl Salento è terra sacra, chi la profana viene punito. Tempi e modalità di tale punizione cambiano secondo il caso e certamente i criteri, essendo divini, spesso non vengono capiti da tutti noi comuni mortali. Add a comment
partito socialista italiano 1980Erano gli anni '90, nel PSI eravamo in piena bufera politica e giudiziaria. Pagavamo per le nostre colpe e per le colpe degli altri. Politicamente giudicati e condannati da chi non aveva titoli morali per farlo. Add a comment
apollonio tundoMai come in questo momento storico la mia città sta vivendo il caos più completo. I marpioni e i camaleonti di sempre sono tornati alla ribalta, mimetizzandosi dietro una serie di liste e candidati, come se per governare una città basti riempire liste atte a catturare la buona fede dei cittadini con faccioni in manifesti 6×3. Add a comment
barberiaCarissimi compagni, non posso io, e penso anche voi, che essere triste per quanto accaduto alla coalizione della candidata Sindaco, Daniela Sindaco (fa anche rima). Ben tre liste, in un sol colpo, fatte fuori. Il mio pensiero appena saputa la “storia” è stato quello di un “vile attacco alla democrazia”. Add a comment

Solitudine - Loneliness

Archivio video