serravezza no tapSi è svolta nel pomeriggio di domenica 14 maggio in San Foca, marina di Melendugno, una manifestazione pacifica e di protesta contro la realizzazione del gasdotto T.A.P. Al termine, ha preso la parola il dott. G. Serravezza, oncologo salentino, dopo aver sospeso lo sciopero della sete che durava oramai da diversi giorni. Add a comment
sindaco danielaA stretto giro di posta giunge in redazione la risposta alla Famiglia De Benedetto da parte di Daniela Sindaco che riportiamo integralmente.
Cara Alice trovo spiacevole leggere ciò che vedo. Non credo ci sia molto da replicare la storia parla da sé. Se ho pronunciato quelle parole l'ho fatto col cuore e nel pieno e vivo ricordo di ciò che sia Giovanni che tua madre poi mi ha riferito. Add a comment
barberiaSiamo “quelli della barberia”, quella sezione 4x4 che si affaccia sulla villa.

Fuori qualche compagno chiacchiera del più e del meno, qualcun altro si avventura in pronostici più o meno interessati. Quella “barberia” è la nostra sezione, spoglia, ma ricca di storia, con un bagaglio di sbagli commessi, di tante cose fatte e altrettante da fare. Add a comment
pieroderricoHanno cercato in tutti i modi di cancellarci, ci hanno deriso e insultato e in un sistema “marcio” ci hanno additato come il “marcio”. E in quel sistema marcio hanno colpito soprattutto noi. Add a comment
pieroderricoMi raccontano, (non leggerò nulla sino all'11 giugno) che un popolo di "sfigati e senza idee" ha dato il meglio di sé sui "social" o altrove, a proposito di un mio manifesto.

E che, addirittura qualche mio amico si sia preoccupato di rispondere "loro".

Beh!! Ragazzi ve lo confesso.

Da sempre il "fuori spazio" è un mio sogno nascosto e nello stesso tempo il bello della campagna elettorale. Per questo mi candido!! Add a comment
italiaAlcuni anni fa abbiamo visto la disastrosa situazione economica e sociale della Grecia a causa delle gravi ripercussioni della crisi internazionale. Molta gente aveva perso il lavoro, le casse delle banche erano vuote, non era possibile effettuare le cure fondamentali come quelle anticancro e, infine, molta gente si autoiniettava l’HIV per farla finita con una vita misera e priva di prospettive future. Add a comment
1Passeggiavo con le mani in tasca, volgendo il capo ora da un lato ora dall’altro: «Che tragedia!», sussurravo. Arbusti alti come siepi, vetri rotti, pilastri spezzati, facce spaventate dipinte sui massi, tutt’intorno letame di ovini. «Non venivo qui da tredici anni». Un luogo fantasma, buono per girarci film surreali o videoclip angoscianti: sono rimasti solo i ruderi di legno marcio, immersi nel verde e deteriorati. Add a comment
elena non una di menoPartendo da Pulsano, in provincia di Taranto il Movimento “NON UNA DI MENO” prosegue il suo cammino nella città dei due Mari per rivendicare il diritto delle donne ad avere una vita libera, lontana da ogni immagine stereotipata che la società le offre; e soprattutto lontana da ogni violenza. Add a comment

Solitudine - Loneliness

Archivio video