Per DCA si intende una vasta gamma di disordini del comportamento alimentare che possono compromettere la qualità della vita, derivanti da un’alterazione del rapporto con il cibo e con il proprio corpo.

I soggetti colpiti da questo disturbo possiedono una distorta immagine corporea, ossia l’immagine del proprio corpo che hanno nella mente non corrisponde a quella reale.

I DCA più noti sono sicuramente l’Anoressia Nervosa e la Bulimia Nervosa e, come si può intuire, sono patologie che coinvolgono più aspetti: psicologico, sociale e comportamentale. La psicopatologia legata alle forme corporee include: ricerca della magrezza, paura di ingrassare, insoddisfazione per il proprio peso, percezione alterata della propria immagine.

Come si diagnostica l’Anoressia Nervosa? Esistono dei criteri ben precisi: rifiuto di mantenere il proprio peso a valori normali; intensa paura di ingrassare; diniego della propria condizione di malnutrizione; amenorrea per tre mesi consecutivi. Le conseguenze di questo digiuno sono diverse: cambiamenti delle abitudini alimentari; cambiamenti emotivi e sociali (depressione, ansia, irritabilità, isolamento); modificazioni cognitive (diminuita capacità di concentrazione, diminuita capacità di pensiero astratto, apatia); modificazioni fisiche (disturbi del sonno, debolezza, disturbi gastrointestinali, ipersensibilità al rumore e alla luce, edema, ipotermia, diminuzione del metabolismo basale, diminuzione dell’interesse sessuale).

La Bulimia Nervosa invece è caratterizzata da episodi frequenti di abbuffata compulsiva (mangiare in un definito periodo di tempo una quantità di cibo significativamente maggiore di quello che la maggior parte delle persone mangerebbe nello stesso tempo, senza alcun controllo) con conseguente comportamento di compenso indirizzato a prevenire l'aumento di peso (vomito autoindotto, abuso di lassativi, di diuretici o altri farmaci, digiuno, esercizio fisico eccessivo). Le complicanze di questi disturbi possono essere molto gravi, bisogna, pertanto, saperle riconoscere e intervenire nei modi e nei tempi giusti, avvalendosi di un approccio multidisciplinare, il quale si è dimostrato essere il più efficace tentativo di risposta alla complessità e alla multifattorialità dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) e prevede un' équipe di lavoro dove siano presenti diverse professionalità (psichiatra, psicologo, dietista, medico).

Orchestra Popolare di Puglia, estratto dal concerto di Galatina di giugno 2017

Archivio video

Nuovi sapori col gusto della tradizione, e da oggi anche comodamente a casa tua

pizzicheria pastiadomicilio webEtnica, molecolare, fusion, fingerfood, streetfood, trashcooking etc.. : anche l’arte culinaria segue tendenze e mode che di anno in anno si rinnovano e moltiplicano. Leggi tutto...