eutopia copertina album litfiba 200x200“Abbiamo sintetizzato tutta la nostra storia”: così Piero Pelù e Ghigo Renzulli presentano “Eutòpia”, il nuovo album dei Litfiba. Il disco, arriva a quattro anni di distanza dal precedente “Grande nazione”. Nel corso di questi quattro anni i Litifiba hanno “riscoperto” il loro repertorio degli anni ’80 e ’90, portando in tour la cosiddetta “trilogia del potere” (1983-1989) e la “trilogia degli elementi”. “Eutòpia” è stato prodotto e arrangiato da Piero Pelù e Ghigo Renzulli, registrato da Fabrizio Simoncioni tra Roma, Firenze e Prato: “Per fare questo disco ci abbiamo messo un anno e mezzo: in realtà, la preparazione si è svolta negli ultimi tre o quattro anni. Abbiamo fuso insieme nel nostro ‘eutopico’ studio di registrazione idee che avevamo sviluppato individualmente”, raccontano Pelù e Renzulli in una chiesa sconsacrata fiorentina, “il bello di lavorare a quattro mani è che ognuno porta ciò a cui ha lavorato negli ultimi tempi, e poi ci si confronta.
Add a comment
litfiba 17 re front
Compie trent'anni uno dei capolavori del Rock Italiano, “17 re” dei Litfiba. Il disco uscì nel dicembre 1986 e fu la seconda opera della “Trilogia del potere” assieme a “Desaparecido” e “Litfiba 3”. Per festeggiare la ricorrenza, in attesa del nuovo disco “Eutopia” (in uscita l’11 novembre), i Litfiba a fine agosto hanno aperto un contest per selezionare 16 band di tutta Italia.
Add a comment
rock progressivo 3Stefano Orlando Puracchio nasce a Roma il 2 luglio 1980. Ha vissuto la prima parte della vita tra Roma e l'Abruzzo mentre adesso vive tra l'Abruzzo e l'Ungheria. Si è laureato in Scienze della comunicazione all'Università di Teramo; dopo aver lavorato nel campo giornalistico, ha conseguito il master in Giornalismo all'università di Teramo e nel 2009 è diventato giornalista professionista. Ha diretto un giornale online, ha lavorato come autore radiofonico e conduttore per Radiofrequenza, la radio comunitaria dell'Università di Teramo, producendo programmi di critica musicale, televisiva e di spettacolo in genere.
Add a comment
locus.jCon il ricordo ancora fresco di quattro weekend che hanno coinvolto circa 90.000 persone, sabato 27 agosto 2016 il Locus festival ritorna nelle contrade di Locorotondo, fra i trulli e sotto il cielo stellato nel Mavù club, per la notte più magica con l’artista più importante della scena jazz e soul attuale: Kamasi Washington e la sua band di 8 elementi.
Una festa conclusiva di grande prestigio per uno dei festival più all’avanguardia in Italia.
L’artista americano sarà introdotto e seguito dal dj set di Nicola Conte, artista il cui approccio al jazz ed alla black music ha molti punti di contatto con il suono di Kamasi Washington.
Add a comment
mamma non piangere 500x500Abbiamo contattato Lorenzo Leddi dei Mamma non piangere dopo aver attentamente ascoltato la loro ultima produzione uscita a febbraio “Mamma non piangere n. 3”. Oltre ad aver trovato un Leddi in forma, come capiranno i nostri lettori dall’intervista, l’ottima forma è incisa anche nei solchi di questo lavoro che lascia di sicuro stupiti. Lorenzo mi ha detto di non sapere dove collocare la loro musica e di certo lo fa sicuramente meglio uno che la vede da fuori. Allora un buon consiglio: ascoltatevi Mamma non piangere n. 3, leggetevi questa intervista, rilassatevi, e poi decidete.
Add a comment
prog rockIl Progresssive è il personaggio principale di questo lavoro, costituito di note, sonorità, strutture melodiche e armonie e creatore di una vera e propria filosofia musicale. Ed è proprio su questo genere che ne raccontano le straordinarie avventure di Riccardo Storti e Fabio Zuffanti che, attraverso 101 dischi essenziali, analizzano e scandagliano il genere. Ed i due autori rispondono anche a quella che è la principale domanda che li ha spinti a realizzare tale lavoro e cioè: che cos'è il progressive rock?
Add a comment
rockinday 2016 x edizione locandina ufficialeQuella del 2016 è certamente una edizione speciale per il Rockinday che segna un primo importante anniversario per uno dei festival rock più longevi del territorio pugliese. Un tradizionale appuntamento estivo che si rinnova di anno in anno grazie alla sola e pura passione per la musica inedita ed indipendente, di stampo rock in particolare.
Add a comment
skunk anansie forum thanira 999 1Torna anche nel 2016 il Baccatani Wave di Torre Regina Giovanna (Brindisi). La storica location salentina, da anni luogo di ritrovo per migliaia di giovani e vacanzieri, ospiterà anche quest’estate il festival che raccoglie alcune delle proposte più interessanti della musica nazionale e internazionale.
Add a comment

Volley: Olimpia S.B.V. Galatina vs Pallavolo Bari

Archivio video

Nuovi sapori col gusto della tradizione, e da oggi anche comodamente a casa tua

pizzicheria pastiadomicilio webEtnica, molecolare, fusion, fingerfood, streetfood, trashcooking etc.. : anche l’arte culinaria segue tendenze e mode che di anno in anno si rinnovano e moltiplicano. Leggi tutto...