Dal Palasport di Galatina: Olimpia S.B.V. Galatina vs Orthogea Ostuni

Matrioska "Storia di una storia mai nata"

Archivio video
ct galatinaNon ci poteva essere finale più bello nella giornata di ieri. Il Ct Galatina batte 4 a 2 il Lanciano e conquista una meritata salvezza. Eroe della giornata è stato l'under della squadra Alberto Giannini, che si avvicinava al match di Lanciano con la casella 0 negli incontri di singolare vinti. Il capitano Mario Stasi ha creduto fortemente nella scelta di far giocare Alberto e si è preso una grossissima responsabilità in questa ultima gara ma alla fine è stato ripagato con la vittoria. Il punto di Alberto è risultato fondamentale perchè nell' eventuale doppio di spareggio partivamo sfavoriti.. Alberto ha giocato il miglior match di singolare da quando gioca nei Campionati a Squadre del circolo e in doppio insieme a Duilio Beretta ha conquistato il punto decisivo per la permanenza in Serie A2. Il  primo punto della giornata era già stato portato a casa da Nini-Gabriel Dica, troppo forte rispetto al suo avversario. Duilio Beretta, arrivato Venerdi sera dal Perù, ha giocato una discreta partita per un set (avanti 5 a 3 nel primo) per poi cedere di schianto ad un ottimo avversario. Tomas Gerini ha iniziato splendidamente la sua partita per poi complicarsi il secondo set (7-6 da 5-2). Sul 3-1 il Ct Galatina divideva i due doppisti piu' forti e formava le coppie Beretta/Gianni e Dica/Lo Priore per un 4-2 finale.

"Siamo tutti contenti - dice Giovanni Stasi Presidente del club- Tutti i nostri sforzi sono stati ripagati. Volevamo restare in Serie A2 e ci siamo riusciti. Devo fare i complimenti a tutti i giocatori, compresi quelli assenti Stefanos Tsitsipas e Jesper De Jong. Poi voglio ringraziare lo straordinario pubblico presente ieri. Ora si dovra' capire il nuovo regolamento della Serie A2. Unica cosa certa che il Campionato di A2 cambierà data e riprenderà a Ottobre 2018. E' il Ct Galatina dopo la vittoria di ieri ci sarà".

Alberto Giannini - Giulio Colacioppo 6-3 7-5

Nini Dica -Alessio Amadei 6-2 6-1

Duilio Beretta- Enrico Burzi 5-7 2-6

Tomas Gerini - Lorenzo Di Giovanni 6-1 7-6

Dica/Lo Priore - Burzi/Di Giovanni 1-6 2-6

Beretta/Giannini - Colacioppo/Amadei 6-4 6-1

Matrioska "Storia di una storia mai nata"

Archivio video

Nuovi sapori col gusto della tradizione, e da oggi anche comodamente a casa tua

pizzicheria pastiadomicilio webEtnica, molecolare, fusion, fingerfood, streetfood, trashcooking etc.. : anche l’arte culinaria segue tendenze e mode che di anno in anno si rinnovano e moltiplicano. Leggi tutto...