giovanissimi del salento giannotta 1La Polisportiva Dilettantistica Real Neviano ed il Comitato Giovanissimi del Salento comunicano che da quest’anno ritorna il torneo calcistico giovanile denominato: Giovanissimi del Salento 2° Edizione Coppa San Michele Arcangelo riservato alla categoria giovanissimi provinciali delle società salentine che si sono maggiormente contraddistinte per meriti sportivi.

Otto le squadre suddivise in due gironi, con formula all’inglese football ship,partite di sola andata,le vincitrici dei due raggruppamenti si contenderanno il Trofeo dei Giovanissimi del Salento.

Dal 9 al 16 maggio presso il Campo Sportivo Comunale di Neviano  “S.Imperiale“ andrà in scena la seconda edizione della Coppa San Michele Arcangelo dedicato al Santo Patrono di Neviano.

Ecco le società partecipanti:

Girone A: Real Neviano,U.s. Lecce,  Asd Matino, A.s. Tricase

Girone B: Pro Italia Galatina,Asd Gallipoli Football,Asd Fabrizio Miccoli,Asd Capo di Leuca

La prima edizione si è svolta nel 2011,ideata ed organizzata come quest’anno da Michele Giannotta in collaborazione con il Asd Neviano ed il Mio Gallipoli, si impose il Lecce per 4-0.

Il Comitato promotore inotre nell’ottica della promozione sociale sportiva ed educazione calcistica giovanile produce ed autogestisce in collaborazione con la casa di produzione audio Dislivello Recording e la rivista calcistica salentina „ Il Colpo di Tacco“ il primo programma radiofonico in onda su Radio Orizzonti Activity di Galatina dedicato al calcio giovanile salentino  e non solo.

La 2a Edizione della Coppa San Michele Arcangelo avrà un main sponsor ufficiale:

Infatti il Comitato Promotore ha stretto una prestiogiosa partnership ai fini della valorizzazione die talenti locali per la loro sana crescita sportiva ed umana con uno dei più importanti istituti di credito del meridione la Banca Popolare Pugliese con sede a Matino in Provincia di Lecce, il torneo si chiamerà quindi: IIa Coppa San Michele Arcangelo Banca Popolare Pugliese Football Ship.

Altre prestigiose collaborazioni sono nate con il Gruppo alberghiero di Gallipoli Caroli Hotels ed un’altro importante istituto di credito salentino la Banca Credito Cooperativo di Leverano.

Alcune domande all’ideatore ed organizzatore della manifestazione Rag.Michele Giannotta.

michele giannottaQuali motivazioni ti hanno spinto alla realizzazione del Torneo Giovanissimi del Salento Coppa San Michele Arcangelo?
La necessità di mettere in risalto il calcio giovanile provinciale,costellato da una miriade di società che fanno sport  in silenzio sensa la ribalta dei media . Certo il torneo è ristretto agli 8 team che si sono maggiormente contraddistinti per meriti sportivi,fair play,efficienza dirigenziale. Non è un torneo globale del territorio, questo va detto, ma il bello sta proprio qui, spingere, motivare il contesto associazionistico sportivo provinciale a muoversi verso una professionalizzazione della propria società, mantenendo sempre l’aspetto ludico delle proprie attività sicuramente nei centri di avviamento di base,  ma guardando ad un innalzamento della qualità dell’offerta formativa del bambino e del ragazzo.
L’improvvisazione non va più bene, neanche nello sport.
Gli attori principali di questo settore devono essere all’altezza della situazione. Chi ha competenze maturate  sul campo deve fare, chi non sa e soprattutto ne ha voglia deve mettersi nelle condizioni di imparare, facendo gavetta e avere umiltà nell’apprendimento; partendo dal presupposto che se non sia una naturale propensione verso il calcio,sia come atleta che come dirigente il soggeto in questione  sta perdendo tempo prezioso, ma questo vale per tutti i campi della vita,poichè è l’azione che domina  l’agire della persona. Coppa San Michele Arcangelo chiaramente in onore del Patrono di Neviano, cittadina che ospita l’evento.

Che incidenza avrà questo evento così importante sul territorio salentino in particolare sui giovani?
La selezione meritocratica delle società la dice lunga su questo. Le società sono state individuate attraverso attente valutazioni. Il territorio nevianese avrà un’importante ricaduta di immagine. Si troverà per 10 giorni al centro delle attenzioni mediatiche e calcistiche salentine e non solo. Questo per me,  che non sono originario di Neviano, è un motivo di vanto perchè sono riuscito a far conoscere una cittadina ai più sconosciuta,  in cui ci vivo con la mia famiglia. Da ammirare la sua bellezza morfologica, Neviano si erge su di una collina che si affaccia sul territorio della Grecìa Salentina, ha un panorama affascinante, infatti viene denominata la Terrazza sul Salento“. E per lo più ha una posizione geografica centrale facilmente  raggiungibile.

I giovani calciatori possono mettersi in gioco con pari età di pari elevato valore è questo spinge a una bella competizione. Nel corso di una settimana avranno la possibilità di farsi conoscere ed apprezzare in una maniera non indifferente. Presso la Stadio comunale ci saranno molti addetti ai lavori tra cui dirigenti e giornalisti. Alcuni giovani che hanno partecipato al Torneo Coppa San Michele  in passato ora giocano in categorie importanti anche all’estero.

Come mai è stata avvertita la necessità di costituire un Comitato Associativo?
Per tutelare sia legalmente che fiscalmente l’iniziativa. Ritornando al concetto di prima sulla professionalizzazione dirigenziale sportiva, il terzo settore sta cambiando:  Il disegno di legge delega di “Riforma del terzo settore, dell’impresa sociale e della disciplina del servizio civile universale” apporta modifiche alla legge n. 266/1966 che di recente approvazione pone l’associazionismo ormai di fronte ad un’evoluzione; di fatto associazioni,comitati e fondazioni diveranno vere e proprie imprese sociali, è impensabile promuovere,gestire attività sportive o culturali con la semplice autogestione volontaristica e con le proprie risorse umane,senza normative chiare e trasparenti.
Basti pensare che in Italia svolgono normalmente attività di volontariato all’interno di strutture associative quasi 5 milioni di persone.
E‘ giusto regolamentare e riconoscere una nuova identità giuridica agli enti del terzo settore che dia garanzie e certezze a tutte le sue componenti, partendo dai volontari appunto,agli associati e dirigenti.

Che prospettive di sviluppo ci sono per gli anni futuri?
Pronostici non ne faccio, Noi del Comitato pensiamo a seminare bene, poi qualcosa di buono si raccoglierà.

SBV Olimpia Galatina vs Snav Folgore Massa 3-2

Archivio video

Nuovi sapori col gusto della tradizione, e da oggi anche comodamente a casa tua

pizzicheria pastiadomicilio webEtnica, molecolare, fusion, fingerfood, streetfood, trashcooking etc.. : anche l’arte culinaria segue tendenze e mode che di anno in anno si rinnovano e moltiplicano. Leggi tutto...