carabinieri autoE’ stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Aradeo, su esecuzione di Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal Tribunale - Sezione G.I.P. - di Lecce, Piccinno Giuseppe, 39enne originario di Aradeo, tossicodipendente, nullafacente, pregiudicato per estorsione e lesioni personali.

piccinno giuseppeL’uomo nei mesi scorsi, si è reso responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia, aggravati e continuati, commessi in danno dei propri genitori attraverso continue offese, gravi ingiurie, umiliazioni fisiche e richieste di continue di somme di denaro estorcendolo e/o sottraendolo dalla loro disponibilità con violenza, pertanto risponde anche di rapina ed estorsione aggravate e continuate. A seguito di complesse ed approfondite indagini e raccolti tutti gli elementi necessari, i militari della Stazione di Aradeo lo avevano deferito in stato di Libertà alla competente Autorità Giudiziaria, richiedendo altresì la misura coercitiva della detenzione in carcere che l’A.G., concordando con tutti gli elementi raccolti dai Carabinieri, ha emesso nella mattinata di ieri.

Questa mattina, veniva rintracciato in paese presso la casa paterna e tratto in arresto. Dopo le formalità di rito il Piccinno è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Lecce.

Presentazione dell'ex Complesso monastico delle Clarisse ristrutturato

Archivio video
cinque-x-mille-comune-galatina