chiesa san biagio galatina 1Quest'anno l’attesa e tradizionale Festa dell'autunno della Parrocchia San Biagio di Galatina
non allieterà i propri visitatori per garantire le norme di sicurezza al tempo del coronavirus. È questa la decisione del comitato che, data l’impossibilità di riuscire a contenere le centinaia di persone che affollano i campi della parrocchia ha pensato di rinviare all'autunno 2021 la 7^ edizione di una tradizione galatinese sempre tanto attesa.
Peccato perché anche quest’anno la macchina organizzativa si era già messa in moto diversi mesi fa perché la preparazione di un evento di tale portata, richiede tempo e dedizione, e anche quest’anno, il comitato aveva iniziato a chiedersi a quali artisti affidare il compito di animare la serata della festa, quali nuove iniziative presentare ,ma soprattutto, inevitabilmente si era pensato a ciò che rende unica e molto amata la Festa: la preparazione dei piatti che deliziano le centinaia di visitatori che da anni, nel mese di settembre, affollano i campi della parrocchia.
Poi si è dovuto interrompere tutto a causa del Covid-19 e la paura e l’incertezza di ciò che potrebbe esser stato ha coinvolto anche il Comitato. Allora, cosa fare? Nulla, purtroppo, se non aspettare e sperare. Poi, finalmente, qualcosa è tornato a muoversi e insieme si è ripreso a pensare alla Festa partendo da dove avevano lasciato e provando a riprogrammare nuovamente il tutto, con una nuova parola d’ordine: sicurezza.

Però, come garantire sicurezza a tutti i visitatori? Da qui, dunque, a malincuore, la difficile decisione di annullare la 7^ edizione della Festa dell'autunno. Non era mai accaduto, ma d’altronde, quello che stiamo vivendo è un anno straordinario che porta a fare delle scelte molto difficili. Il comitato promette che tornerà ad organizzarla più forte di prima, perché l’appuntamento è stato solo rimandato al prossimo anno.

App Immuni “Un piccolo gesto, per un Grande Paese”

Archivio video
whatsapp image 2020 09 08 at 15.23.06
galagym