polizia di statoProseguono incessanti i controlli mirati al rispetto delle norme sul distanziamento sociale e l’uso dei dispositivi di protezione individuale il cui scopo è appunto quello di fronteggiare l’emergenza epidemiologica per il covid-19.

Nel fine settimana appena trascorso, le Forze di Polizia comprese anche quelle delle Polizia Locali dei maggiori centri della Provincia, hanno effettuato servizi di vigilanza nelle aree urbane maggiormente frequentate da gruppi di giovani ed in particolare hanno verificato il rispetto delle norme anche da parte degli esercenti delle attività commerciali che sono autorizzate secondo dell’ultimo DPCM.

In particolare, l’attività di polizia si è concentrata sul capoluogo e nei comuni sedi di Commissariato, con dispositivi operativi organizzati con ordinanza questorile, che ha avuto come esito l’identificazione di 420 persone e la verifica su 32 esercizi commerciali (bar – negozi), nel corso della quale sono state sanzionate 4 persone perché prive della mascherina (D.P.I.) e, in zona Mazzini, poiché la normativa vigente consente la vendita d’asporto esclusivamente sino alle ore 18.00, sono stati sanzionati 2 avventori usciti con due cocktail da un bar, dopo l’orario previsto dalla norma, al cui titolare è stata contestata la stessa violazione con annessa la sanzione accessoria della chiusura del locale per giorni 2, salvo l’eventuale applicazione della misura massima di chiusura di giorni 30 da parte del Prefetto di Lecce.

Fast News

Archivio video