cosimo paglialunga

Formare le nuove eccellenze del mondo della barberia, innovando le tecniche e conservando le tradizioni del mestiere. È questo l'obiettivo dell'Accademia Proraso che nei giorni 17 e 18 giugno, a Copertino, terrà il primo Corso di Formazione per Barbieri.

Il percorso, patrocinato dalla Regione Puglia e dalla Città di Copertino, è dedicato a lanciare gli aspiranti barbieri nel mondo dei professionisti della barba e si svilupperà in un modulo di due giorni tra teoria, tecnica e pratica della rasatura, tenuto dal maestro barbiere copertinese Cosimo Paglialunga con la direzione didattica di Francesco Cirignotta.  

Paglialunga è titolare del salone "Brilly Barber" che dagli anni Sessanta è la prima barberia storica di Copertino aperta da Giuliano, padre di Cosimo, conosciuto da tutti come "Brilly", soprannome dovuto a una crema per lucidare le scarpe che usava il nonno calzolaio. Con il passare del tempo, l'attività diventa sempre più famosa non solo a Copertino ma anche nei paesi limitrofi in quanto è l'unica barberia ad avere ben quattro postazioni di lavoro, cosa rara a quei tempi. Una volta ereditato il salone dal padre, Cosimo Paglialunga si perfeziona nell'arte della rasatura e diventa maestro dell'Accademia Proraso. In quest'ottica, anche in virtù della moda di portare la barba diffusa tra molti giovani, modernizza e innova la sua attività mantenendo però il fascino della tradizione attraverso un piccolo museo di strumenti dell'epoca esposti nel suo salone.

«Sono molto entusiasta e incuriosito da questa nuova esperienza - dice Cosimo Paglialunga - che mi vedrà protagonista. È la prima volta che in provincia arriva una scuola di eccellenza della barberia, e sono molto orgoglioso di questo successo per tutto il territorio. Io, in qualità di Maestro, non posso fare altro che trasmettere tutta la mia passione per questa bellissima arte e tutte le tecniche sviluppate nel corso della mia lunga esperienza. Ritengo anche che l'arrivo dell'Accademia Proraso in Salento non sia un traguardo, bensì un nuovo stimolo verso nuove esperienze sempre più caratterizzanti e formanti, per me e per tutti i giovani barbieri che prenderanno parte a quest'iniziativa. Io non posso far altro che garantire di metterci tutto il mio impegno e la mia passione nel condurre il corso, la stesso passione che da oltre cinquant'anni i miei ospiti trovano quando scelgono Brilly Barber».

La Notte della Taranta 2018

Archivio video