Galatina città d’arte entra a far parte delle città ad economia turistica

Galatina viene riconfermata città d’arte ed entra a far parte delle città ad economia turistica. Due importanti riconoscimenti sono arrivati, in questi giorni, per il nostro Comune che sempre di più prova ad andare nella direzione della promozione territoriale e accoglienza turistica. Direzione obbligatoria se si vogliono utilizzare al meglio le potenzialità che sono a disposizione.

VII Festival Canoro del Centro D.I.R.E.

Archivio video
memoria1Tutti noi desideriamo una vita felice e serena. Spesso ci interroghiamo su come si possa giungere a questo obiettivo. Pensare alla prima metà del secolo scorso, dove il nostro mondo, ha vissuto uno dei periodi storici più cruenti e assurdi, per poi confrontarla con l'epoca attuale, dove non si vivono grosse barbarie. Tutti quei milioni di persone che nella 2° Guerra Mondiale hanno vissuto la crudeltà e lo sterminio, il nostro presente forse sarebbe la loro felicità.

La Pro Loco di Fragagnano in collaborazione con l'I.C. "Bonsegna-Toniolo”, hanno voluto rappresentare, attraverso la conoscenza, l’elaborazione degli avvenimenti avvenuti durante la Shoah.

L’iniziativa ha ricordato, lo sterminio degli ebrei, le leggi razziali, ricordando coloro che hanno avuto il coraggio di opporsi, pagando spesso con la vita.

Il “sapere è un obbligo” è stato il tema della serata. Durante la rappresentazione dell'evento "Shoah per non dimenticare ", per sensibilizzare i cittadini Fragagnanesi, si è ricordata la piccola grande donna Anna Frank.

Attraverso la lettura di alcune pagine del suo “diario”, si è creata un’atmosfera particolare. Passavano per la mente quei giorni intrisi di terrore, tristezza e pietà.

I vari momenti messi in scena, sono stati accompagnati da sottofondi musicali suonati da ragazzi su basi del celebre cantautore Guccini.

Il momento più intenso è stata la lettura della poesia "C'è un paio di Scarpette Rosse “, recitata in alternanza tra italiano e tedesco. Un’interpretazione di grande intensità ed emozione. Infine una piccola scenetta ad opera dei bambini che hanno cantato in lingua ebraica.

È stata la serata del ricordo e della riflessione.
cinque-x-mille-comune-galatina
  1. Editoriali
  2. Lettere al direttore

Nel 2016 ogni galatinese ha speso circa 540 euro alle slot machine

azzardoOrmai in Italia tentare la fortuna tra lotterie, superenalotto, gratta e vinci, scommesse sportive, gioco online, lotto e soprattutto macchinette significa bruciare circa 95 miliardi. Dati ufficiali che sono stati resi pubblici da un’inchiesta del Gruppo Gedi. Dati che fanno ancora più impressione se si pensa che sono giochi pubblici e legali quasi tutti gestiti dal Monopolio dello Stato e i miliardi basterebbero a coprire due manovre economiche. La “ludopatia” è un problema ormai all’ordine del giorno, da diversi anni sono in crescente aumento le persone malate o giocatori patologici. Leggi tutto...

La giovane Rita Miri di Noha a Strasburgo, vincitrice del Concorso Europeo “Alessio Solinas”

rita miriRiceviamo e pubblichiamo con estremo piacere la testimonianza di una ragazza di Noha, Rita Miri, che ha vinto uno stage presso il Parlamento Europeo, giungendo prima al Concorso Europeo “Alessio Solinas”, grazie anche all’esperienza maturata presso il Centro di Aiuto alla Vita Casa Betania gestita con grande impegno da Don Francesco Coluccia.

L’esperienza del viaggio a Strasburgo, durante il quale ho avuto modo di visitare il Parlamento Europeo, è il frutto di un percorso all’interno del Movimento Per la Vita, che da alcuni anni frequento, in quanto è presente anche a Noha con il Centro di Aiuto alla Vita Casa Betania. Il Movimento si propone di promuovere e di difendere il diritto alla vita e la dignità di ogni uomo, dal concepimento alla morte naturale. Leggi tutto...