Fast News

Archivio video

chiesa delladdolorataCon il patrocinio del Comune di Galatina, Assessorato alla Cultura e d’intesa con la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio delle provincie di Brindisi, Lecce e Taranto e l’Arcidiocesi di Otranto, giovedì 24 giugno 2021 alle ore 19:00 presso l’ex complesso monastico delle Clarisse in piazzetta Galluccio, il Rettore, mons. Aldo Santoro con il Priore, sig. Michele Forte e il Consiglio Direttivo dell’Arciconfraternita dei Sette Dolori della Beata Vergine Maria hanno il piacere di presentare, alla presenza del Sindaco di Galatina, dott. Marcello Pasquale Amante e dell’Arcivescovo della diocesi di Otranto, S. Ecc.za mons. Donato Negro, il volume dal titolo “Una Confraternita, una Chiesa: l’Addolorata di Galatina. Il culto e la devozione-la storia e l’arte- i restauri”.

Interverranno l’Ing. Giovanni Vincenti, curatore del volume e membro della Società di Storia Patria per la Puglia, il dott. Antonio De Donno, Procuratore Capo presso   la Procura del Tribunale di Brindisi e il prof. Giancarlo Vallone dell’Università del Salento. Modera il dott. Antonio Liguori della Gazzetta del Mezzogiorno. La pubblicazione nasce, dopo la conclusione di un lungo ciclo di interventi di restauro per la conservazione dell’edificio sacro e dei suoi arredi, con l’intento di porre in risalto la profonda devozione del popolo di Galatina verso la Vergine Addolorata documentabile sin dalla fine del XVII secolo.

Dato il particolare momento di emergenza sanitaria a causa della diffusione del virus COVID-19, la partecipazione alla serata avverrà secondo le normative stabilite dalle autorità in materia.