paolo benvegnù ridIl Museo del Negroamaro di Guagnano ritrova una nuova vita con il progetto “HostAria del Negroamaro”, vincitore del bando Luoghi Comuni di Arti Puglia e realizzato dal Circolo Arci Rubik e dal Comune di Guagnano. Domani Giovedì 2 luglio 2020, alle ore 19, le porte dell’antico palmento risalente all’Ottocento situato in via Castello a pochi passi da piazza Madonna del Rosario, si apriranno al pubblico con l’inaugurazione ufficiale alla presenza dei rappresentanti istituzionali, delle autorità e dei partner di progetto. Sabato 4 luglio 2020, il concerto di Paolo Benvegnù (inizio ore 22, ingresso 10 euro con prenotazione obbligatoria al numero 333 252 1123, oppure acquistando il biglietto sulla piattaforma di booking www.eventbrite.com) aprirà le attività dal vivo. Nel giardino del Museo del Negroamaro di Guagnano, il cantautore, candidato alle Targhe Tenco 2020, presenterà il suo nuovo album dal titolo “Dell’odio e dell’innocenza” (Black Candy Produzioni), uscito a marzo 2020. Si tratta della prima tappa del tour di Benvegnù dopo l’emergenza Covid, ripartenza in ottemperanza delle normative che detteranno alcune nuove regole per il pubblico.

Add a comment

ciccop 1“SONO SEMPRE INOPPORTUNO “. Una frase che rispecchia a freno tutti noi nel nostro piccolo. Quante volte ci siamo sentiti inadatti in delle situazioni che ci hanno portati a sentirci a disagio, eppure ne siamo sempre usciti vincitori.

Add a comment

m1Non ho lavato la macchina, è il primo singolo con cui si apre il percorso da solista di Manufunkprodotto da Manufunk e Alexdrodid per FunkeriaRecords, suonato (moog) da Ruspa, mixato da Alex Fazzi, masterizzato da Giovanni Versari, promosso da Molly Arts Live e distribuito su tutte le piattaforme digitali da Artist First - che anticipa il nuovo lavoro del cantautore previsto per l’estate 2020. Questa canzone racconta una serata estiva piena di quelle emozioni provate durante un incontro imprevisto ad una festa, un colpo di fulmine per un volto che non avrà mai un nome.

Add a comment

alice nel paese di riciclandia 27 06 2020Il prossimo 27 giugno, fatte salve le autorizzazioni comunali, si svolgerà su piazzetta “G. Fedele”, in via Soleto, a Galatina, uno spettacolo di Burattini dal titolo:“C’era una volta Alice nel regno di Riciclandia”.Tutto assolutamente gratuito.
Lo spettacolo vuol far comprendere a bambini e ragazzi (con la simpatia e l’ironia dei burattini) che il rispetto nei confronti della natura è possibile utilizzando bene tutte le sue meravigliose risorse.

Add a comment
andrea de pascalis"Un brano scritto come urlo a tutti i giovani della mia età e non solo. " scrive il giovane Andrea che continua "Mi ci metto anch’io essendo intrappolato ed intrappolati da mezzi di comunicazione che ci portano a non avere a non instaurare una vita sociale che vada fuori dagli “schermi”.  Pretendiamo tutto , vogliamo tutto , ci lasciamo travolgere da tutti ma sopratutto da quelli che sono i brutti vizi e le cose futili che nella vita a volte servono ben poco ostinandoci a seguire mode che non ci appartengono ma solo per essere catalogati come “ragazzi benestanti” che tutto possono. Add a comment

esecuzione gegia francesca antonaciC’è tempo per votare fino alle ore 12 di domenica per “L’esecuzione” il cortometraggio scritto, prodotto ed interpretato, in un insolito ruolo drammatico, dall’attrice di origini galatinese Francesca Antonaci, in arte Gegia. Il corto racconta la storia di una donna di mezza età che, improvvisamente, perde il lavoro, viene lasciata dal marito e subisce una truffa dal suo commercialista. Sentendo di non avere più speranze ed un senso nella vita, la donna prende una drastica decisione...

Add a comment
dancinar
Un raduno di artisti e DJ sul web, sia audio che video, dedicato alla black music: è riassumibile così, quello che è stato Dancinar, evento in diretta streaming ideato da Romeo Alfarano, Mikey Tuff, Pierpaolo Barresi (visual recording live) e Roberto Mannarino, con l'aiuto e collaborazione di Vito di Spensa e Northern Lights. 
Add a comment

Limita il contagio da Corona Virus

Archivio video
107287905 272629587521443 4229183888492200379 o 1