Via crucis - Noha

Archivio video
asl lecceNel distretto di Martano partirà a breve lo screening mammografico, grazie alla recente installazione del mammografo acquistato dalla ASL Lecce. In questi giorni, infatti, il personale sta concludendo il programma di formazione che consentirà, a stretto giro, la piena attivazione del servizio.

Altro tassello importante è la Radiologia distrettuale di Martano, che sarà definitivamente allocata nel nuovo Poliambulatorio a conclusione dell’allestimento degli spazi necessari, dove troverà posto anche la nuova Risonanza Magnetica, già acquistata sulla piattaforma Consip. Per ultimare l’iter, ASL Lecce ha inviato la richiesta di accreditamento in Regione per la Radiologia nonchè per il nuovo servizio di Dialisi, che consentirà il trasferimento dei posti-rene da Calimera e l’ampliamento del loro numero. Inoltre, la Direzione del Distretto di Martano, su mandato della Direzione Generale, ha fatto pervenire ai medici di famiglia del territorio una proposta definitiva contenente la destinazione degli spazi concordati per le attività di accettazione, ambulatori, medicheria e sala d’attesa.

La proposta diverrà parte integrante di un accordo contrattuale non appena saranno definiti gli oneri di locazione a carico dei medici che, comunque, saranno limitati ai meri consumi. In questo senso la Direzione Generale auspica che i medici di famiglia possano definitamente accettare di trasferire i loro studi nella nuova struttura. E’ poi opportuno precisare che la nuova struttura poliambulatoriale è totalmente garantita dal punto di vista della manutenzione, per cui ogni eventuale problema di carattere strutturale e impiantistico trova la necessaria soluzione da parte della ditta stessa. Tant’è che proprio ieri quest’ultima ha effettuato un ennesimo – e si spera definitivo – intervento manutentivo.

Pertanto, la Direzione Generale ASL Lecce ritiene di aver messo in sicurezza le procedure tecnico-amministrative per giungere alla piena funzionalità della struttura territoriale di Martano, considerando anche che è imminente la gara di progettazione per il potenziamento del già esistente Poliambulatorio, al pari di tutte le altre strutture distrettuali interessate da finanziamenti FESR 2014-2020. I cittadini di Martano e degli altri comuni serviti dal Distretto siano certi che la Direzione Generale continuerà a seguire direttamente l’evoluzione di queste attività, al fine di garantire la completa fruibilità dei servizi di un’area meritevole di attenzione anche in quanto priva di struttura ospedaliera di riferimento.