giunta amantePresentata questa mattina a Palazzo Orsini la squadra di governo che affiancherà il sindaco Amante nell’ardua missione di traghettare la città di Galatina in acque più calme, con l’obiettivo primario di allontanarsi quanto più possibile dal definitivo dal dissesto economico.

E proprio per questo, il primo cittadino ha voluto riservare a se stesso le materie relative al bilancio e programmazione economica, tributi, politiche del personale e avvocatura perché, ha detto, “il rischio del dissesto conclamato non è così lontano e qualora questo dovesse accadere voglio avere tutta la responsabilità, senza farla ricadere su nessun altro”

Sulle altre cariche nessun colpo di scena rispetto ai nomi circolati nei giorni scorsi e su cui già si era alzate critiche su possibili “scambi” politici e dubbi sulla competenza: proprio su questo argomento Marcello Amante ha voluto fare un passaggio in conferenza stampa per rimandare indietro le critiche riguardo la nomina di Loredana Tundo ad assessore addetta ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica.

“C’è chi pensa che ai lavori pubblici debba andarci un ingegnere. Noi pensiamo che Loredana sia in grado di gestire il settore in maniera più che adeguata” ha affermato, ringraziando poi lei e tutta la giunta per la disponibilità dimostrata nel prendere parte al progetto civico per Galatina.

Piccolo giallo, inoltre, sulla proclamazione dei consiglieri comunali che avverrà questa sera alle 19.30 presso il Palazzo della Cultura: a seguito di un riconteggio dei voti sembrerebbe che tra i banchi della minoranza Francesco Sabato prederebbe il posto di Camilla Palombini per la lista Direzione Italia. Di certo, nel corso della proclamazione, si potranno avere maggiori dettagli di quanto accaduto.

Di seguito la composizione della giunta Amante ( da sinistra verso destra della foto) :

Cristina Dettù, praticante avvocato di Collemeto, classe 1990.

Assessorato alla cultura, Pubblica Istruzione, Politiche ambientali e gestione rifiuti, Politiche comunitarie, Innovazione tecnologica.

Maria Giaccari, consulente commerciale classe 1960.

Assessorato allo sport, Politiche giovanili e Pari opportunità

Loredana Tundo, consulente Acli di Noha classe 1965.

Assessorato ai Lavori Pubblici e Urbanistica.

Antonio Palumbo, commercialista ed ex presidente dell’A.S.P. Istituto Immacolata, classe 1960.

Assessorato alle Politiche sociali ed integrazione

Nicola Mauro (assente perché fuori sede), classe 1962

Assessorato al Commercio attività produttive e formazione professionale, Polizia Municipale protezione civile e viabilità, Centro storico e periferie, Turismo e marketing territoriale, Forme associative e cooperazione tra enti.

VII Festival Canoro del Centro D.I.R.E.

Archivio video
volley