ambitoGiovedì 25 giugno 2020 alle ore 16.00 presso la sede comunale denominata “Santa Chiara” sita in piazzetta Galluccio a Galatina, si è svolta la sessione di concertazione della Cabina di Regia tra Ufficio di Piano dell'Ambito Territoriale Sociale di Galatina (Galatina, Aradeo, Cutrofiano, Neviano, Sogliano Cavour e Soleto) le OO.SS. CIGL, CISL e UIL ed il Terzo Settore, per l'approvazione della II annualità del Piano di Azione Locale Povertà.

Il tavolo, occasione per ridiscutere le linee programmatiche dell'Area povertà del IV PSDZ del quale il Piano Povertà è parte integrante, si è aperto con l’intervento del Dott. Antonio PALUMBO – Presidente delegato del Coordinamento Istituzionale dell’ATS Galatina - che ringraziando i progettisti Giacomo CARDINALE, Viola MADAGHIELE ed il Responsabile amministrativo Antonella MELE per il  lavoro svolto, ha illustrato le linee programmatiche del Piano di Azione Locale Povertà II annualità, mirato al potenziamento dei servizi di presa in carico e dei sostegni, in forma di tirocini di inclusione sociale, in favore dei beneficiari RDC/RED.

L’Ambito di Galatina – continua PALUMBO – da sempre attento alle problematiche della povertà, con il presente Piano, in linea con quanto previsto dal vigente Piano Sociale di Zona di Galatina e dall'Avviso 1/2019 PaiS del Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, ha definito in maniera plastica una serie di servizi personalizzati per l’inclusione sociale e lavorativa in grado di accompagnare l’intero nucleo familiare verso l’autonomia combattendo le diseguaglianze determinate dalla povertà economica, educativa e sociale.

 

A seguire, le Organizzazioni Sindacali intervenute (Ada Chirizzi per CISL, Raffaele Romano per CIGL e CIGL SPI, Giliano Negro e Maurizio Frivoli per UIL e Silavna Tundo per UIL Pensionati) - per bocca di Ada CHIRIZZI di CISL Lecce - preso atto della proposta di programmazione illustrata, hanno, da un lato condiviso appieno la vision dell’Ambito di Galatina (il primo tra gli Ambiti del Salento ad approvare il Piano Povertà), della quale hanno apprezzato in maniera particolare la scelta operata nella composizione delle Équipes Multidisciplinari (EEMM) per le funzioni di Pre-assessment, Assessment e presa in carico e dall'altro ribadito, rispetto al modello di governance realizzato dall’ATS Galatina per l’articolazione della RETE della protezione e dell’inclusione sociale, la necessità di passare ad un step successivo con una strutturazione formale della stessa attraverso la sottoscrizione di un protocollo operativo.

Medesima soddisfazione è stata espressa da Domenico MARTI - Cooperativa Polvere di Stelle- che in rappresentanza del Terzo Settore, ha condiviso anch'egli il progetto, ribadendo rispetto alla parte relativa al progetto “Spreco Meno” per la redistribuzione delle eccedenze alimentari, la necessità di un nuovo sostegno economico da parte della Regione Puglia per far sì che le Azioni realizzate con detto progetto pilota possano trovare vero consolidamento, indirizzando la comunità dell’ATS di Galatina verso politiche virtuose di produzione, raccolta, trasformazione e distribuzione delle eccedenze alimentari.     

Basico Estate2020

Archivio video
whatsapp image 2020 08 06 at 18.03.54