copertina evento corsoIl blog salentoterradagustare.it organizza un Corso di “Cucina Salentina” per imparare i segreti di alcune ricette della sua tradizione e, contemporaneamente, approfondire alcuni temi base per una cucina sana e nutrizionalmente ricca, grazie alla collaborazione della dott.ssa Alessandra Romano, biologa nutrizionista.
Durante ogni incontro ciascun partecipante preparerà con le proprie mani il piatto del giorno, portando a casa le dispense del focus nutrizionale e copia della la ricetta del piatto tipico salentino. Add a comment
pittole2L'antipasto della vigilia di Natale sono, ovviamente, le pittole! Si possono fare i mille modi diversi, bianche semplici, alla pizzaiola, con i funghi, con le verdure lesse (rape, cicorie), con il baccalà, con il tonno, dolci e via via a seconda dell’ispirazione del vostro palato. L’impasto base è uguale, cambia solo i ripieno. Allora buon appetito a tutti e, per questa occasione, dimenticate la bilancia.  Questa la ricetta del blog di cucina salentina www.salentoterradagustare.it Add a comment
dolci tradizionali salentini 1024x771Si avvicinano le feste natalizie e per le appassionate come noi, è arrivata l’ora di preparare tanti dolci e dolcetti da conservare per gli ospiti o da regalare agli amici. Il blog di cucina salentina www.salentoterradagustare.it vuole accompagnarvi in un viaggio attraverso le ricette tradizionali che contribuiscono a rendere magico questo periodo dell'anno: oggi ci dedichiamo ai più cioccolosi dei dolci tradizionali salentini: i mustaccioli o mustazzoli. Add a comment
primi piatti per la vigilia di nataleDall’ 8 di dicembre fino al 7 di Gennaio di ogni anno le case del Salento si animano di profumi e colori nuovi. Si rispolverano vecchie tradizioni e ricette tramandate negli anni da generazioni per imbandire le tavolate delle feste con i dolci e i piatti tipici del natale salentino.
Il blog di cucina salentina www.salentoterradagustare.it vuole accompagnarvi in un viaggio attraverso le ricette tradizionali che contribuiscono a rendere magico questo periodo dell'anno.
La ricetta che vi proponiamo oggi sono i classici vermicelli in brodo di baccalà, il primo piatto che profuma di vigilia di Natale, quando fuori fa freddo e la famiglia è riunita in tavola. I più piccoli chiedono insistentemente quando arriva babbo natale e i più grandi fanno la spola tra le pittole e le cadde cadde.
La ricetta è semplice e leggera, e contribuirà alla magica atmosfera del vostro natale. Add a comment
locandina laboratorioAcqua, farina, lievito e una tecnica ben precisa di lavorazione: questi gli ingredienti per ottenere delle pittole croccanti, ben lievitate, e dalla caratteristica forma “a polpetta”. Proprio per imparare la tecnica e la manualità necessarie per questo tipico antipasto salentino, l’associazione salentoterradagustare organizza un laboratorio di cucina salentina  in programma il prossimo sabato 2 Dicembre 2017 a partire dalla ore 09.00 presso la cornice della sala ricevimenti “Stelle di Memè” di Matino.
I partecipanti al laboratorio avranno la possibilità di seguire tutti i passaggi di preparazione e sperimentare la propria manualità in prima persona ricevendo in omaggio, oltre all’impasto realizzato, il ricettario delle pittole salentine e la comoda ciotola per l’impasto.Oltre alla parte laboratoriale, il corso prevede anche la consulenza della nutrizionista Alessandra Romano, con la quale si potrà approfondire i temi della qualità delle farine migliori da utilizzare, il miglior modo di friggere un alimento etc.  Il corso è a numero chiuso, per cui è necessaria la prenotazione del proprio posto. Per info e iscrizioni scrivere a salentoterradagustare@gmail.com, chiamare al 347/6017952 oppure visitare la pagina facebook dell’evento.
Add a comment
pitta-di-patateAlzi la mano il primo studente fuori sede che non ha mai detto “Mamma mi mandi una pitta di patate?”. Una ricetta semplice ma allo stesso tempo molto gustosa per via del ripieno che può essere molto variegato. Vediamo come procedere insieme a Paola.

Add a comment
pittule-ricettaIngredienti: 500 gr di farina, 400 ml di acqua tiepida, un cucchiaio di sale, ½ bustina di lievito disidratato mastro fornaio o un pezzo di lievito di birra fresco, un cucchiaino di zucchero. Ingredienti per la pizzaiola: pomodori, capperi, olive, cipolla, sale, olio d’oliva.


Add a comment
pasticcini-pasta-mandorlaIngredienti per circa 15 pasticcini: 200 gr di mandorle , 200 gr zucchero, 50 gr albume (circa 2 albumi di uova medie), una fialetta di aroma di mandorle, ciliegie candite. Io compro in genere le mandorle con la buccia,  quindi bisogna sbollentarle per qualche minuto in acqua bollette, scolare e spellarle, farle tostare in forno caldo a 180° per un paio di minuti.

Add a comment

NOT NoteOltreTempo - LA FINE DI UN'ESTATE

Archivio video