Via crucis - Noha

Archivio video
zeppole-san-giuseppe-fornoCome viziare i vostri papa (e non solo) se non con il dolce tipico della festa a loro dedicata? Paola ci aiuta a preparare le zeppole di San Giuseppe. Per i più golosi esiste anche la versione fritta, ma dato che noi teniamo alla vostra linea - e anche alla nostra - vi illustriamo le zeppole al forno.
 
INGREDIENTI PER CIRCA  20 ZEPPOLE MEDIE:  450 ml di acqua, 150 gr di burro, 6 uova medie, 200 gr di farina, un cucchiaino di sale.
Mettiamo sul fuoco in una pentola l’acqua con il sale e il burro. Quando comincia a bollire versiamo  in sol colpo la farina e  giriamo velocemente con un mestolo in legno finché la pasta non si stacca dal fondo e dalle pareti e inizia a sfrigolare.  Trasferiamo l’impasto in una ciotola e lo lasciamo raffreddare. Quando è completamente freddo uniamo le uova una alla volta mescolando velocemente con un cucchiaio di legno o col battitore elettrico.  Prepariamo ora una teglia rivestita di carta forno, versiamo l’impasto nella sacca da pasticcere e creiamo la forma delle zeppole delle dimensione che preferiamo. Inforniamo  a 200° per circa 30 minuti, cioè fino a quando non diventeranno dorate in superficie.  Quando sforniamo le zeppole le lasciamo raffreddare su una gratella e dopo le spolveriamo di zucchero a velo. Nel frattempo abbiamo preparato la crema pasticcera, lasciandola raffreddare. Passiamo a decorare  le zeppole con la crema   messa nella tasca da pasticcere e  con le scaglie di cioccolato. 
CREMA PASTICCERA
Ingredienti per 1 litro di crema:   4 tuorli d’uovo,  150 gr di farina 00,  400 gr di zucchero,  1 bustina di vanillina , scorze di limone a piacere,  1 l di latte.
Mettere in una casseruola i tuorli d’uovo e mescolare  insieme allo zucchero. Aggiungere lentamente e setacciandola la farina e la vanillina e/o  le scorze di limone e continuare a mescolare. Dopo aggiungere  pian piano il latte. Portare infine la casseruola sul fuoco e sempre continuando a mescolare portare ad ebollizione. Appena comincia a bollire spegnere e lasciare raffreddare.
Segui anche le ricette di Paola sul blog http://unacucinatuttaperse.wordpress.com, dove potete trovare tante ricette  sfiziose.