25aprile
ams329cd stefano lupo galifi dei ricordi un museo copertina“Dei ricordi, un museo” è il primo vero album solista di Stefano “Lupo” Galifi, voce dei leggendari Museo Rosenbach, autori nel 1973 di “Zarathustra”, tra i massimi capolavori del Rock Progressivo Italiano. Tornato a calcare numerosi palchi e studi di registrazione negli ultimi anni come cantante de Il Tempio delle Clessidre e dei riformatisi Museo Rosenbach, nonché ospite e collaboratore di numerosi artisti della scena prog tricolore, Stefano ha finalmente trovato occasione di riordinare desideri, riflessioni e ricordi e di esprimere ancora una volta tramite la musica i propri pensieri.
Add a comment

ayla 3000x3000I Bilbosa nascono a Genova nel 2016 per volontà di David Carroll, Stefano Pulcini, Daniele Ferrari e Gabriele Gennaro, dopo lo scioglimento del progetto dei “Chaos Del Signor Gaza”. Dopo un periodo di stasi, nel 2018 la decisione dei quattro musicisti di tornare in studio per lavorare su un nuovo album di debutto. Da qui il naturale sviluppo di "Diamond Dust", album prodotto da Tristan Martinelli che sarà pubblicato da Seahorse Recordings nell’autunno 2020: un caleidoscopio strumentale in chiave alt-rock che evoca un ampio ventaglio di emozioni, volutamente privo di liriche che possano distogliere l’ascoltatore dalla sacralità del proprio viaggio interiore.

Add a comment

manu chaoIl calendario della tournée “El Chapulín Solo – Manu Chao Acústico” dell'ex frontman dei Mano Negra, si arricchisce di nuovi appuntamenti e si aggiunge la data di sabato 25 settembre al Palasummer in Piazza Palio a Lecce (ore 22.00 – prevendita disponibile da giovedì 2 settembre sul circuito TicketOne al costo di 25 euro + d.p.) organizzata da Molly Arts Live. Una data inedita quella leccese, che per l’occasione, oltre a Lucky Salvadori alla chitarra e Mauro Mancebo alle percussioni, ospiterà sul palco i due musicisti salentini Gabriele Blandini alla tromba e Gianluca Ria al trombone.

Add a comment
tutti fenomeniProseguono le attività del SEI Festival nella cornice del Castello Volante a Corigliano d'Otranto con Tuttifenomeni e La Malasorte previsto per la giornata del 21 agosto ed inizio alle ore 22.00.

TuttiFenomeni è un frullatore post-tutto, una linea temporale scomposta che mischia canzone d’autore e sonorità fresche e attuali, citazioni alte e voli pindarici - e voluti - nel trash. Tutti Fenomeni cambia le regole del gioco, è la canzone che non ti aspetti, la musica che diventerà di moda tra un paio d’anni. Tutto e il contrario di tutto. “Merce Funebre” ha confermato il giovane Giorgio Quarzo Guarascio come uno degli artisti più originali e unici della scena. Le successive canzoni “Parlami di Dio” e “Faccia Tosta” (prodotte come l'album d'esordio da Niccolò Contessa) non hanno fatto altro che suggerire ulteriormente che la rivoluzione è alle porte, mentre da pochissimo è uscito anche un suo contributo in Manifesto, l’antologia curata da Jacopo Barison ed edita da Fandango.

Add a comment

motherafrika robertozanetti4tet cover"Da una vita pensavo di realizzare un disco sull’Africa e le origini della musica jazz. Il tempo avuto a disposizione durante il Lockdown mi ha consentito di realizzarlo. Ho sempre suonato blues, lo ritengo la musica dell’anima. La prima volta che l’ho ascoltato, ho capito che era la mia musica." 

Add a comment
venerus 2L’astro nascente del cantautorato italiano, polistrumentista e produttore, Venerus nel suo disco d’esordio Magica Musica”, sarà venerd'ì 23 luglio in Piazza San Giorgio a Melpignano con uno dei concerti più attesi del Sud Est Indipendente Festival realizzato da Cool Club sotto la direzione artistica di Cesare Liaci.
Add a comment

godano 2 1920x1282Martedì 13 luglio (ore 22 – ingresso 18 euro –  al Castello Volante di Corigliano d’OtrantoCristiano Godano sarà il primo ospite musicale della quindicesima edizione del SEI Festival. Con il claim #wecanbeheroes, fino al 27 agosto tra Corigliano d’Otranto e Melpignano, il festival salentino ideato, prodotto e promosso da Coolclub, con la direzione artistica di Cesare Liaci, proporrà un fitto programma di concerti, presentazioni, incontri, residenze artistiche e altri momenti di confronto.

Add a comment
gianluca sulli group livello 21Dopo la pubblicazione del singolo “La vida que eu quero” arriva l’album “Livello 21”, del Gianluca Sulli Group, in uscita per Aventino Music. 

Scritto interamente da Gianluca Sulli e arrangiato insieme a Marco Salcito,“Livello 21” è un album vario, nato dalla convivenza di clarinetto, chitarra, pianoforte, basso, batteria e percussioni. «Benché la mia professione di musicista sia legata all’ambito classico (ricopro il ruolo di primo clarinetto in orchestra), la curiosità e l’interesse per tutti i generi musicali mi hanno portato ad esplorare percorsi diversificati, che si sono avventurati nelle più svariate direzioni». La formazione, composta da Marco Salcito (chitarra), Arcangelo Trabucco (pianoforte), Mario Guarini (basso), Aldo Leandro (batteria) e Antonio Franciosa (percussioni), accompagna Gianluca Sulli nella stesura di un album fatto di sonorità in cui convivono il pop, il funky, il jazz, la musica sudamericana, quella popolare italiana e la musica classica. Al sestetto si aggiunge, nel brano “Song of Life”, l’arpa di Marzia Castronovo.

Add a comment

Fast News

Archivio video