Luminarie, banda, processione dei Santi Patroni con codazzo impettito di padroni. Fasce tricolori, sciarpe Littorio, marescialli dei Reali Carabinieri, associazioni partigiane e sodalizi delle parmigiane, cavalieri di Vittorio Veneto, cavalieri della Repubblica, todos caballeros. Per grado d'importanza, corteo solenne delle autorità. In ordine di comparizione e veloce sparizione da atto di presenza, girato l’angolo della villa.

Responsabili femminili delle pari opportunità ed irresponsabili maschili di grande trivialità. Partito unico dell’ottimismo obbligatorio (“l’ottimismo è il profumo della vita”), amici e sottopanza di Matteo I il Meraviglioso, esponenti della minoranza dem e della finta opposizione, pie donne, pii uomini, pio tutto e porto a casa.

Giovani esuberanti in cerca di procaci esemplari femminili con cui condividere il patrimonio genetico, procaci esemplari femminili in cerca di patrimonio tout court, matrimoni combinati da mammà e papà “Tene li sordi, poi ti piacerà”.

Tarantate in versione ludico-pedagogica con ottima regia e rilevante presenza scenica dei protagonisti, ricostruzione fedele ad usum turistae, location impeccabile 'nnanti S. Vitu.

Bancarelle della schipece, passatiempi de lu Pappallollu, servola e kebab da gastronomia di strada globalizzata.

Giostre alla Fiera, fuochi sulla via de Galatune, ritorno a casa a notte fonda nell’aria ammorbata da puzzo di arrosto e fritture, mescolato ad afrori di indubbia provenienza umana.

Fiesta di cui nulla resta (a parte un feroce mal di testa).

App Immuni “Un piccolo gesto, per un Grande Paese”

Archivio video
whatsapp image 2020 09 08 at 15.23.06
galagym