showy boysE’ stato il monopolio delle squadre baresi a caratterizzare semifinali e finali regionali del campionato Under 13, nella versione 3x3, offrendo delle prestazioni di buon livello e mettendo fuori gioco nei quarti e nelle semifinali i padroni di casa ,rispettivamente OLIMPIA S.B.V. GALATINA E SHOWY BOYS.

La manifestazione indetta dalla FIPAV PUGLIA ed organizzata dalla dirigenza dell’OLIMPIA S.B.V. si è svolta, nelle fasi eliminatorie (quarti e semifinali), in contemporanea sui due impianti galatinesi: Scuola Media “Giovanni XXIII” e Palasport “ Fernando Panico” determinando al termine delle eliminatorie le due squadre finaliste.

Nel primo raggruppamento sono confluite AKITA TEAM VOLLEY S. MARZANO, SCUOLA E VOLLEY ALTAMURA, SHOWY BOYS GALATINA e VOLLEY SAVA.

Fuori subito ai quarti S.Marzano e Sava , l’Altamura non ha trovato ostacoli e ha regolato la Showy Boys garantendosi il diritto di disputare la finale.

Il secondo gruppo invece ha annoverato PALLAVOLO S.VITO, OLIMPIA S.B.V. GALATINA,MATERDOMINI CASTELLANA e PRIMIGI ALBEROBELLO.

Quest’ultimi si sono imposti con facilità sui padroni di casa dell’Olimpia SBV Galatina e poi hanno battagliato con la Materdomini Castellana rimontando un set e conquistando la finale.

Lo spettacolo offerto dai giovanissimi primi attori ha infiammato il pubblico : la folta rappresentanza barese ha  sovrastato gli spettatori indigeni, ormai fuori dai giochi, tifando per i propri beniamini  in un crescendo di gara che alla fine ha visto prevalere la Primigi Alberobello.

Con il titolo di campioni regionali Under 13  è scattata per la Primigi anche la partecipazione alle  Fasi Nazionali  del Campionato in questione, a cui si unirà anche l’altra finalista Altamura a rappresentare il volley pugliese.

La premiazione , quale atto conclusivo della manifestazione,  ha registrato la presenza di autorità sportive e politiche che hanno consegnato i riconoscimenti rituali ad atleti e tecnici.

Registriamo la presenza del consigliere regionale Antonio Mattei, del vice presidente territoriale di Lecce Piero de lorentis, del vice presidente dell’Olimpia S.B.V. Francesco Liguori, di una gloria del volley salentino Dario Preste, del vice sindaco ed assessore alle politiche giovanili e allo sport Maria Rosaria Giaccari e della dirigente Istituto Comprensivo polo 3 , professoressa Rosanna Lagna.

Il protocollo federale non prevedeva una gara fra le due semifinaliste perdenti , pertanto coppe e medaglie federali sono state assegnate agli attori della finale regionale .

Gli organizzatori dell’evento però hanno inteso, di propria iniziativa, gratificare le squadre escluse dall’atto finale  con la consegna di medaglie bronzee a ricordo dell’evento.

A conclusione della serata un buffet a base di rosticceria e di una vasta gamma  di dolciumi ha allietato anche gli animi degli sconfitti.

VII Festival Canoro del Centro D.I.R.E.

Archivio video
volley