attività volley 1Il Consiglio Regionale FIPAV Puglia, riunitosi in data 2 novembre, in seduta plenaria con la Consulta dei Presidenti Territoriali, tenuto conto dell’evoluzione pandemica COVID-19, ha deliberato l’inizio dei campionati regionali di serie C maschili e femminili nel week end 9-10 gennaio 2021, con conclusione delle fasi di playoff e playout entro il 30 giugno 2021.

Analoga data di chiusura, comprensiva delle fasi playoff/playout, rispetteranno i campionati di Serie D dei due generi, che prenderanno ufficialmente il via in data 16-17 gennaio 2021.

Le strutture dei gironi, i calendari e le formule playoff-playout che verranno ufficializzati entro il 15 novembre potrebbero subire modifiche sostanziali, prima dell’inizio dei campionati o anche in corso di svolgimento degli stessi, sulla base dell’evoluzione pandemica.

Anche i Campionati di Serie e di Categoria giovanile, di competenza dei Comitati Territoriali , prenderanno il via non prima della seconda decade di gennaio 2021; inizio preceduto, comunque, dall’apertura di una finestra temporale per consentire eventuali nuove iscrizioni.

La compressione temporale di questi campionati purtroppo non permetterà lo svolgimento della Coppa Puglia, la cui manifestazione verrà cancellata dalla Federazione.

Un appello al termine del consiglio è stato rivolto dai presidenti regionale e provinciale, Indiveri e Piccinni, a tutte le società:” Consapevoli del momento di grande difficoltà che il nostro paese sta vivendo, si fa appello al senso di responsabilità di tutti i nostri tesserati, richiamandoli alla prudenza e alla massima osservazione dei protocolli sanitari in vigore, per riprogrammare al meglio le attività senza compromettere i sacrifici fin qui fatti.”

Se da un lato un punto fermo è stato messo, fissando le date d’inizio dei succitati campionati, dall’altro l’attività di allenamento dei vari gruppi titolati a farlo, in base all’articolo 1 del DPCM emanato il 24 ottobre, è in una pericolosa fase di stallo che pregiudica la formazione fisica degli atleti.

Il riferimento è per gli eventi e le competizioni sportive riconosciute di interesse nazionale (Serie A, B, C e di categoria Under 13, 15, 17, 19) che richiedono allenamenti e preparazioni tecnico-tattiche costanti finalizzati all’avvio delle relative stagioni.

Ebbene la mancata o tardata concessione delle palestre scolastiche, imputabile all’ostinato diniego di qualche preside a recepire i contenuti delle norme governative ( ….omissis.. Le palestre scolastiche potranno ospitare, a porte chiuse e nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva, le sessioni di allenamento e le competizioni degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra partecipanti alle competizioni di interesse nazionale, nei settori professionistici e dilettantistici, specificati all’art. 1, comma 9, lettera e……omissis), sta staccando la spina allo sport galatinese e alla pallavolo in particolare. 
Sollecitiamo pertanto il presidente del comitato territoriale di Lecce ad una costante interlocuzione con le istituzioni (comune e provincia) atta a favorire l’apertura delle palestre scolastiche per gli allenamenti societari.

Non si può più attendere.

Alla luce delle restrizioni in atto che non consentono, a tutt’oggi, l’operatività di carattere regionale per ciò che riguarda la serie D, la prima, seconda e terza divisione, nonché le attività in forma individuale per Volley S3 e l’Under 12, si riepilogano nel seguente prospetto le attività consentite.

App Immuni “Un piccolo gesto, per un Grande Paese”

Archivio video
whatsapp image 2020 09 08 at 15.23.06
galagym