aci castello copia 1Turno testa-coda tra Efficienza Energia Galatina e Sistemia LCT Aci Castello per quello che il calendario propone come una giornata, la sesta del girone di ritorno, interlocutoria ai fini di una classifica che non dovrebbe subire scossoni significativi.

Se Pineto, Grottazzolina e Galatina sono accreditate di un pronostico favorevole, il rischio maggiore lo corre Tuscania in casa di un Modica, quinta forza del campionato, che è ostinatamente refrattaria ad issare bandiera bianca.

Compito non complicato, invece, quello che la formazione di mister Stomeo dovrà affrontare contro il fanalino di coda siciliano, ma il tecnico salentino pur consapevole della professionalità dei suoi, predica umiltà:” In queste partite, scontate nel risultato per chi scorre le graduatorie della classifica, il calo di tensione nell’approccio gara è l’elemento che può andare fuori controllo, generando un appagamento deleterio. Il gruppo, sottolinea coach Stomeo, lavora con delle sessioni specifiche dedicate a questi aspetti comportamentali, per evitare cadute e rilassamenti (vedasi gara contro Palmi ndr) che possano compromettere quanto in settimana si è realizzato. Abbiamo dalla nostra una continuità di risultati e di buone prestazioni che ci assegnano il ruolo di comprimari in vetta al girone, ma l’obiettivo rimane quello di confermarci, giornata dopo giornata, esprimendo un bel gioco.”

Chiarezza d’idee e conferma degli obiettivi sono le direttive del tecnico salentino a cui risponde in sintonia l’intera squadra che, nell’anticipo di sabato 20 febbraio, ospiterà la formazione siciliana al PalaIngrosso di Taviano.

La formazione guidata in campo da capitan Lotito potrà contare anche sul laterale Maiorana quali laterali ricettori, sui centrali Elia e Musardo, sulla diagonale Parisi-Giannotti e su Torchia libero. Disponibili per eventuali scelte tecniche completano il roster, Buracci, Gallo, Lentini, Antonaci, Apollonio, Pepe e i gemelli   Antonio e Francesco Conoci.

Mister Lopis si affiderà al mancino danese Dahl in opposizione al regista Pugliatti, ai centrali Reina ed Andriola, ai laterali Pricoco ed Arezzo, quest’ultimo in ballottaggio con Andrea Chiesa, e al libero Zito. Completano l’organico il secondo opposto Saraceno, il palleggiatore Vitale, i centrali Fasanaro e Sciuto, il laterale Di Franco e il secondo libero Marco Chiesa.

La gara ,il cui inizio è fissato per le ore 16.30, sarà diretta dalla coppia arbitrale Zingaro Marco Riccardo(I°) e Chiriatti Stefano(II°), con Resta Giuseppe al video check e Marsano Sara al referto elettronico e teletrasmessa in diretta sul canale ufficiale della Lega Pallavolo #legavolleytv.

Fast News

Archivio video